Mattonelle del bagno super brillanti, ecco come pulirle con questa magica crema che sbianca pure le fughe

Nel bagno, la nostra battaglia contro lo sporco ostinato è all’ordine del giorno.

In questa stanza della casa, infatti, sono tanti i punti critici come i rubinetti, il box doccia, i sanitari e qualche altro piccolo accessorio.

Attenzione, però, a non sottovalutare loro, piccole o grandi, rettangolari o quadrate, a mosaico o a scacchiera: le mattonelle.

Anche queste giornalmente entrano in contatto con acqua, calcare e umidità.

Il risultato? Iniziano a diventare più opache, si macchiano e si incrostano, lo possiamo notare soprattutto in controluce. Così come le fughe che possono iniziare ad annerirsi.

Tuttavia, per questo scenario disastroso potrebbe esserci un rimedio e lo scopriremo in quest’articolo.

Mattonelle del bagno super brillanti, ecco come pulirle con questa magica crema che sbianca pure le fughe

Il prodotto che andremo a utilizzare all’interno del nostro bagno è una vera e propria crema che realizzeremo con una miscela di tre sostanze davvero comuni.

Inoltre, è un vero prodotto “due in uno”, perché ci permette di pulire sia le mattonelle sia, contemporaneamente, le fughe. Così, con un solo intervento, possiamo agire sui due problemi più diffusi dell’ambiente bagno, risparmiando parecchio tempo.

Si tratta, poi, di una manutenzione straordinaria che possiamo fare una volta al mese per una pulizia profonda e più accurata rispetto a quella quotidiana.

Quindi, siamo pronti a vivere il sogno di un bagno brillante e luccicante come se fosse nuovo?

Scopriamo ora cosa ci occorre ma, prima di iniziare il trattamento, ricordiamo di indossare dei guanti protettivi.

Occorrente

Per la crema:

  • una bacinella;
  • una spugnetta da cucina;
  • 80 grammi di bicarbonato;
  • 4 cucchiai colmi di acqua ossigenata stabilizzata al 3%, ossia a 10 volumi;
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido.

Per sciacquare:

  • un panno in microfibra;
  • una bacinella con dell’acqua tiepida.

Procedimento

Per avere mattonelle del bagno super brillanti, ecco come pulirle con questa magica crema che sbianca pure le fughe.

Iniziamo mescolando in una bacinella il bicarbonato, il sapone di Marsiglia e l’acqua ossigenata.

Quest’ultima sarebbe un ottimo alleato per le pulizie domestiche, perché rimuove batteri, macchie, muffe e sbianca. Per esempio, in un articolo precedente abbiamo visto come usarla per pulire la vaschetta della lavatrice.

Il sapone di Marsiglia liquido, invece, oltre ad avere un buon profumo, è un ottimo detergente come il bicarbonato, che sgrassa e smacchia praticamente tutto.

Mescoliamo, allora, questi ingredienti, fino a farli diventare una crema, intingiamo una spugnetta inumidita nel composto e iniziamo a pulire mattonelle e fughe.

Procediamo per piccole aree, partendo dall’alto verso il basso e utilizzando uno spazzolino da denti vecchio per gli angoli più difficili da raggiungere.

Sfreghiamo delicatamente con movimenti circolari e orizzontali e, prima di andare avanti, risciacquiamo con il panno in microfibra e l’acqua.

Seguendo questa tecnica, completiamo tutto il bagno senza dimenticare di entrare dentro la doccia e trattare così anche quelle mattonelle e fughe.

Approfondimento

Rimuoviamo gli aloni neri dei termosifoni dalle pareti grazie a questi 2 rimedi della nonna a costo zero.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te