Mai più vasca da bagno viscida e incrostata utilizzando questo prodotto di scarto profumatissimo per eliminare lo sporco

Pulire il bagno è uno dei compiti più ingrati e sgraditi che ci tocca svolgere per mantenere la casa in ordine. E la parte più temuta del bagno è certamente la vasca. Pulire la vasca è spesso scomodissimo, ci tocca chinarci in una posizione precaria, e per di più, lo sporco sembra non venire mai via. Spesso ricorriamo a prodotti molto aggressivi, o addirittura a sbiancanti e candeggina, per eliminare le tracce di sporco dalla vasca. Ma in realtà non è necessario, perché abbiamo a disposizione un prodotto di scarto che ci aiuterà a pulire perfettamente la nostra vasca da bagno, senza lasciare residui. Vediamo di che prodotto stiamo parlando.

Guardiamo in cucina perché questo ingrediente vale oro

Qual è il trucco segreto per una vasca da bagno sempre pulitissima e priva di disgustose incrostazioni? Semplicissimo: basta utilizzare i fondi di caffè. Proprio così: questo prodotto di scarto, che di solito gettiamo via senza pensarci due volte, ha in realtà molti usi utilissimi in casa e anche nel bagno. Possiamo infatti utilizzarlo per sgrassare e pulire molte superfici. Ma vediamo come usarlo nella vasca da bagno.

Mai più vasca da bagno viscida e incrostata utilizzando questo prodotto di scarto profumatissimo per eliminare lo sporco

Utilizzare i fondi di caffè per pulire la vasca da bagno è veramente semplicissimo. Per prima cosa, procuriamoci i fondi di caffè usati. Devono essere umidi, ma non completamente bagnati. Se li avevamo messi da parte in precedenza e ora sono troppo secchi, basterà reidratarli con qualche goccia d’acqua.

Prendiamo una spugna ruvida, bagniamola, strizziamola e mettiamoci sopra i fondi di caffè. Poi grattiamo energicamente tutto l’interno della vasca da bagno. Dovremmo avere particolare cura nella zona intorno allo scarico e sulle pareti, perché è lì che si possono formare delle viscide, disgustose incrostazioni. Non avremo mai più la vasca da bagno viscida e incrostata utilizzando i fondi di caffè.

Un consiglio per pulire anche lo scarico

Dopo averla risciacquata abbondantemente, la nostra vasca tornerà pulita e splendente. Ma spesso è difficile pulire bene l’interno dei tubi. Se vogliamo utilizzare dei metodi naturali, proviamo con dell’aceto bollente. Nel bollitore, mettiamo una parte di aceto e due parti di acqua. Portiamo a ebollizione e poi versiamolo nello scarico della doccia ancora caldissimo. In questo modo l’aceto pulirà lo scarico eliminando residui e incrostazioni e ci aiuterà anche a deodorare le tubature. Un altro effetto positivo sarà di eliminare le incrostazioni di calcare all’interno del bollitore.

Un problema che si presenta molto spesso nella vasca da bagno sono i capelli incastrati nello scarico, ma niente paura, proviamo questi tre metodi geniali e veloci per liberarcene per sempre.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te