Mai più sporcizia nelle fughe dei pavimenti con 1 rimedio naturale che le sbiancherà senza fatica

fughe dei pavimenti

Lo sporco tende ad accumularsi molto facilmente nelle fughe dei pavimenti. Proprio per questo è importante pulirle frequentemente. In questo modo si eviterà che si incrostino e che sbiancarle diventi molto difficile.

In molti le puliscono usando la candeggina. È molto utile in caso le fughe presentino anche della muffa. Basta diluirla in una quantità d’acqua maggiore e spruzzarne un po’ sul pavimento, per poi lasciarla agire per circa 30 minuti di tempo. Come abbiamo visto, usare questo prodotto per pulire le fughe è molto facile e non richiede né molto tempo né fatica.

C’è chi però si chiede se esistano alternative più ecologiche e che permettano di risparmiare. La risposta è positiva.

Mai più sporcizia nelle fughe dei pavimenti grazie a questo rimedio della nonna

Il sapone di Marsiglia è molto usato nelle pulizie casalinghe da parte di chi non vuole acquistare prodotti potenzialmente dannosi per l’ambiente. Lo si usa anche per creare detersivi fai da te per igienizzare le lenzuola e le asciugamani.

Usando anche alcune scaglie con del bicarbonato di sodio e un po’ di acqua è possibile creare un detergente con cui smacchiare le fughe dei pavimenti. Basterà mescolare insieme questi ingredienti e spalmarli sulle fughe sporche con l’aiuto di un vecchio spazzolino o con un panno in microfibra. Infine, non resterà che lasciar agire il detergente e infine risciacquare. Così, non ci sarà mai più sporcizia nelle fughe dei pavimenti.

La stessa miscela può essere utilizzata per detergere le piastrelle del bagno e della cucina. Si raccomanda però di testarla su una piccola porzione di pavimento prima di usarla per lavare l’intero pavimento.

Come evitare che si sporchino nuovamente

Pulire spesso le fughe dei pavimenti è un ottimo modo per evitare che la sporcizia si accumuli. Bisogna però sapere che è possibile evitare che si anneriscano anche ricoprendole con della cera per pavimenti. Quest’ultima agirà proprio come una sorta di barriera contro lo sporco. Prima di applicarla, è però raccomandabile pulire in profondità le fughe usando un vaporetto.

3 modi per usare il sapone di Marsiglia

Avere un panetto di sapone di Marsiglia in dispensa è sempre utile. In pochi sanno che è un efficace antitarme e che permette pertanto di tenere lontani dai mobili questi fastidiosissimi insetti.

Proprio come il bicarbonato di sodio, è anche un buon deodorante e può essere pertanto messo all’interno di un cassetto, di un armadio o di una scarpiera. Infine, è ottimo per lavare i maglioni e le sciarpe in lana più delicati senza correre il rischio di rovinarli.

 

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te