Le scarpe estive da indossare anche se non abbiamo fatto la pedicure

D’estate le scarpe preferite dagli italiani sono quelle aperte, siano sandali, ciabatte o zeppe. In questi giorni di afa e di calore in molti non amano indossare scarpe chiuse per evitare sudore e cattivi odori. Il bon ton ci dice, però, che per indossare sandali e scarpe aperte è importantissimo aver fatto una pedicure ed avere dita e unghie in ottimo stato. Dato che non sempre abbiamo tempo per andare dall’estetista, vedremo quali modelli non mostrano le dita. Ecco le scarpe estive da indossare nei casi in cui i piedi siano in disordine.

Traspirare, ma con pudore

Se facciamo un lavoro d’ufficio sappiamo bene come non sia il caso indossare le scarpe che lasciano le dita scoperte. Per questo è bene conoscere i modelli estivi di scarpe che non scoprono il piede, ma lo fanno respirare. Possiamo scegliere innumerevoli modelli, dai sandali aperti messicani alle espadrillas. Oggi, però, vogliamo parlare di tre calzature che spesso non valutiamo e che invece sono perfette.

La prima è una scarpa ideata da Coco Chanel e che prende proprio il nome dalla stilista francese. Si tratta di una scarpa formale che copre le dita, ma lascia aperto il tallone grazie ad un laccetto dietro la caviglia. Questo modello è molto estivo e fresco ed è perfetto se non abbiamo lo smalto o le dita in disordine. Si tratta di una calzatura amatissima da chi non ama mostrare i piedi, ma non vuole rinunciare ai sandali.

Un secondo modello sono i sabot con la zeppa. Queste scarpe così di moda durante gli anni ’70 sono perfette perché ci donano dei centimetri in più senza rinunciare alla comodità. Possiamo scegliere un modello coperto, in questo modo avremo i talloni nudi, ma non si vedranno le dita.

Le scarpe estive da indossare anche se non abbiamo fatto la pedicure

L’ultimo modello sono le cosiddette scarpe con gli occhi. Questo modello fa subito anni ’60 e ci ricorda le foto di classe di quegli anni. Questa scarpa era indossata dai bambini, ma ora è di nuovo di moda ad ogni età. Si chiude con una fibbia all’altezza del collo del piede e solitamente è in pelle. Grazie alle aperture laterali e sul collo del piede questo modello lascia la pelle nuda e fa entrare l’aria. Potremo abbinarle ad una gonna o a dei pantaloni per un effetto vintage elegante e sobrio. Non si vedono in questo caso né le dita né i talloni, e sono perfette se abbiamo dei piedi callosi.

Lettura consigliata

Sono comodissimi e non mostrano le dita dei piedi questi sandali alla moda che allungano le gambe

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te