Le regole d’oro per una corretta alimentazione sana ed equilibrata

Una corretta alimentazione è sinonimo di salute e benessere, sapere scegliere i giusti cibi e regolare le quantità è molto importante. Negli ultimi 30 anni il fenomeno dell’obesità ha raggiunto picchi preoccupanti, una vera emergenza che ha convolto molti Paesi. Altro responsabile è la sedentarietà, ancora sono troppe poche le persone che praticano qualche attività fisica.

Questi fattori sicuramente contribuisco ad aumentare il rischio di possibili malattie. Le raccomandazioni da seguire, infondo, sono semplici. Se non si hanno patologie o allergie, infatti, la dieta mediterranea includerebbe praticamente tutti i cibi. Per ufficializzare studi e considerazioni scientifiche sull’alimentazione, l’ente di ricerca CREA ha pubblicato un testo per riassumere le “linee guida” che si dovrebbero seguire.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Le regole d’oro per una corretta alimentazione sana ed equilibrata, sono pratiche indicazioni utili a capire come mangiare bene.

Frutta, verdura e fibre

Di base, oltre a bere tanta acqua, si dovrebbero consumare frutta e verdure sempre di stagione, che sono anche più economiche e fresche. Frutta, anche secca, come spuntino, merenda o nelle pietanze, senza esagerare o aggiungere zucchero. Le verdure, anziché cotte, dovrebbero essere solo leggermente saltate e croccanti. Sono alimenti poco calorici, antiossidanti, proteggono l’organismo, ricchi di fibre, vitamine ed aumentano il livello di sazietà. È consigliato mangiare cereali integrali, ma anche pasta, pane, riso e tanti legumi, alternandoli, perché donano energia e nutrimento. Un mix di carboidrati, fibre, vitamine, proteine importanti per una dieta alimentare completa.

Poche quantità

Utilizzare con cautela oli e grassi, per condire ma anche per cucinare, meglio se di origine vegetale e impiegati a crudo. Meno fritture e più preparazioni al vapore o al cartoccio per carne e pesce. Limitare il consumo di zucchero e dolci, è bene controllare le dosi per non esagerare. Imparare a trovare soluzioni alternative più sane, sconsigliate le bevande con coloranti e dolcificanti, gli alcolici. Ridurre l’apporto di sale, utilizzare quello iodato, sostituirlo con spezie o limone per insaporire i piatti.

Altri consigli

Mangiare carne e pesce, variare gli alimenti per permettere al nostro fisico di ricevere tutti i nutrimenti di cui ha bisogno. Evitare assolutamente diete improvvisate, ma farsi seguire sempre da un medico. Leggere sempre le etichette degli alimenti per essere consapevoli di ciò che mettiamo in tavola.

Queste sono le regole d’oro per una corretta alimentazione sana ed equilibrata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te