Le nuove regole per l’omologa del casco e come leggere l’etichetta

La prima regola è semplicissima: non bisogna mai acquistare un casco privo dell’etichetta di omologa. Detto questo è bene imparare le nuove regole per l’omologa del casco e come leggere l’etichetta. Le regole sono cambiare dal 1 gennaio 2021. Oggi l’omologazione porta il numero 22- 06 e sostituisce la precedente 22 – 05. Al momento dell’acquisto occorre controllare che il casco sia provvisto di etichetta di omologazione, spesso cucita sul cinturino per legarlo. Le etichette non si presentano sempre uguali perché i valori che è obbligatorio riportare possono essere disposti in modo diverso. L’importante però è che ci siano tutti.

Gli Esperti di ProiezionidiBorsa li elencano come segue.

Un modello di etichetta

Qui di seguito un esempio di etichetta: E3 051245/P – 123456.

Come già detto non si presenteranno tutte esattamente così, ma questo modello serve per avere presenti tutti gli elementi che devono essere obbligatoriamente presenti.

Questi elementi ci ricordano le nuove regole per l’omologa e come leggere l’etichetta.

Il significato di queste sigle

La lettera E indica l’omologazione europea. Il numero accanto alla E indica il paese. In particolare 3 è il numero che identifica l’Italia. Quindi questo è un casco che ha superato i test ed ha ricevuto l’omologazione in Italia. Il primo numero, invece, indica il tipo di omologazione. L’etichetta qui riportata indica omologazione 05, ma in apertura abbiamo già sottolineato che la più recente è la 06.

Comprare un casco con omologazione più recente significa acquistare uno strumento di protezione che ha superato test più severi. Il numero 1245 non è altro che il numero di omologazione, come se fosse il numero della carta di identità.

Le lettere dopo il numero sono fondamentali

Occorre fare bene attenzione alle lettere riportate dopo la barra obliqua. Quella lettera indica il tipo di casco ed il livello di protezione che offre.

Nell’esempio leggiamo /P. Significa casco integrale con proteggi mento. Attenzione invece alla sigla /NP: significa Non Protettivo.

Ecco, quindi, le nuove regole per l’omologa del casco e come leggere l’etichetta.

Cosa chiedere al negoziante

Non è però sufficiente chiedere al venditore un casco omologato. Occorre anche farsi spiegare bene che tipo di casco sia e che protezione offra. Un casco /NP può anche essere omologato, ma è meno protettivo di altri.

Consigliati per te