Le lenzuola ingiallite saranno finalmente bianche e luminose in una mossa con questo metodo che non abbandoneremo più 

In una casa davvero pulita, le lenzuola devono essere cambiate almeno una volta a settimana. Sono questi i suggerimenti degli esperti, che sottolineano che, in estate, bisognerebbe cambiarle anche 2 volte a settimana.

Questi continui lavaggi e sostituzioni sono fondamentali per la nostra salute, ma potrebbero danneggiare i tessuti. Lavaggi sbagliati o detersivi troppo aggressivi, ad esempio, sono 2 delle cause più gravi che causano il deterioramento dei tessuti.

In particolare, capita spesso che la biancheria bianca, come le lenzuola, a lungo andare diventino gialle o si consumino. Vediamo, quindi, come renderle nuovamente luminose di un bianco candido con questo metodo semplicissimo e molto efficace.

Le lenzuola ingiallite saranno finalmente bianche e luminose in una mossa con questo metodo che non abbandoneremo più

La camera da letto contiene tantissimi acari e batteri, anche se non li vediamo ad occhio nudo. Ciò accade soprattutto perché passiamo davvero molto ore in questa stanza, a contatto diretto con coperte, lenzuola e materasso. Infatti, pochi ci pensano, ma anche quest’ultimo andrebbe lavato. Ecco, quindi, la soluzione geniale per disinfettare il materasso con zero fatica eliminando al 100% acari, macchie e sporco.

Per pulire le lenzuola ingiallite, invece, ecco come possiamo procedere per ottenere un risultato impeccabile in poche e semplici mosse.

Lenzuola più bianche subito con questo semplicissimo metodo

Gli esperti consigliano di immergerle in una vasca riempita con acqua fredda e 2 cucchiai di sale grosso per ogni lenzuolo.

Aggiungiamo, infine, 1 cucchiaio di bicarbonato per ciascun lenzuolo, quindi mischiamo il tutto e lasciamo in ammollo per almeno 6 ore. L’ideale sarebbe farlo durante la notte. Dopodiché, potremo risciacquale e metterle ad asciugare.

Questo trattamento farà sì che le lenzuola saranno non solo più bianche, ma anche molto più morbide. Così le lenzuola ingiallite saranno finalmente bianche e luminose in una mossa con questo metodo che non abbandoneremo più.

Esiste anche un’altra alternativa molto originale per pulirle. Si tratta di un ingrediente che utilizziamo in cucina, ma ottimo anche per sbiancare lenzuola, federe e tovaglie sporche e ingiallite.

Se le macchie sono più resistenti

Se, invece, le macchie sono più resistenti, possiamo agire a mano, direttamente sul tessuto. In questo caso potremo utilizzare direttamente del sapone di Marsiglia liquido.

Ricordiamo, inoltre, che, se non ci sono particolari macchie o aloni da eliminare, possiamo lavare le lenzuola direttamente in lavatrice. Dovremo selezionare una temperatura di 40° o 60°, in base al materiale. Ricordiamoci, infine, di separare il lavaggio delle lenzuola bianche da quelle colorate.

Oltre a queste indicazioni generali, sottolineiamo che la prima regola valida è quella di leggere sempre attentamente le indicazioni riportare sulla confezione originale del prodotto.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te