La tenuta dei supporti sostiene un titolo sottovalutato come IRCE

Ancora una volta la salvezza di questo titolo azionario potrebbe passare per la tenuta dei supporti. Come già successo a inizio marzo, infatti, area 2,36 euro sta resistendo molto bene alle pressioni ribassiste. Il futuro di IRCE, quindi, potrebbe dipendere da quanto accadrà in prossimità di questo livello.

La mancata tenuta del supporto, infatti, potrebbe favorire il raggiungimento dell’obiettivo più probabile in area 1,93 euro (I obiettivo di prezzo). La rottura anche di questo supporto, poi, potrebbe favorire un’ulteriore accelerazione ribassista il cui obiettivo più probabile potrebbe andare a collocarsi in area 0,81 euro (II obiettivo di prezzo).

La tenuta del supporto, invece, potrebbe dare vita allo stesso movimento cui abbiamo assistito a inizio marzo. Rialzo fino in area 3/3,1 euro e successivo ritracciamento. Solo una decisa rottura di area 3/3,1 euro, infatti, potrebbe dare vita a un’accelerazione rialzista il cui obiettivo più probabile si potrebbe collocare in area 4,6 euro.

Per concludere notiamo come nell’ultimo anno il titolo abbia sempre fatto peggio sia del mercato italiano che del settore di riferimento.

La valutazione di IRCE

Secondo l’analisi basata sui multipli di mercato il titolo è molto sottovalutato se si considerano il rapporto prezzo/utili (PE) e il Price to Book ratio (PB). In entrambi i casi le quotazioni del titolo potrebbero più che raddoppiare rispetto ai livelli attuali. Solo in questo modo potrebbero allinearsi alla media del settore di riferimento. Inoltre, facciamo notare che il titolo ha un rapporto “enterprise value to sales” di 0.27 per l’anno 2022, uno dei più bassi di Piazza Affari.

Anche il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, esprime una sottovalutazione di circa l’80%.

Anche per l’unico analista che copre IRGE il giudizio è positivo con un consenso medio mantenere, con un prezzo obiettivo medio esprime una sottovalutazione di circa il 20%.

La tenuta dei supporti sostiene un titolo sottovalutato come IRCE: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo IRCE (MIL:IRC) ha chiuso la seduta del 17 maggio a 2,43 euro, invariato rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

irce

 

Approfondimento

In Borsa soffiano venti di rialzo e a Piazza Affari botto del 15% per un titolo in corsa da giorni

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te