La Paulownia vi renderà ricchi

Se, nel tentativo di sbarcare il lunario, siete ancora alla ricerca di una nuova idea di business, forse abbiamo la soluzione che fa per voi. Ogni volta, quando si avvia un’impresa la domanda che ci pone è: funzionerà? Avrò avuto fiuto per l’affare? Queste sono domande più che lecite per ogni nuovo imprenditore. Certo è che per capire se la forma di business in cui ci stiamo per lanciare sarà fruttifera, dobbiamo porci delle domande fondamentali. Ad esempio, un aspetto che deve orientare la nostra scelta riguarda la domanda sul mercato. Sarebbe oggi utile produrre televisori col tubo catodico? Certo che no, sarebbe oltremodo anacronistico. Invece, quando sappiamo che un prodotto potrebbe avere un certo appeal sul mercato, allora ci stiamo muovendo nella direzione giusta. Ecco perché la Paulownia vi renderà ricchi.

Di cosa si tratta?

La Paulownia, nota anche come albero dell’imperatrice, è originario della Cina e del Giappone. Esso è in grado di raggiungere dimensioni massime di circa 15/20 metri di altezza ed ha una crescita molto rapida. La corteccia della Paulownia è liscia e grigia con legno molto chiaro, leggero e resistente. Data la versatilità del materiale e la rapidità di crescita, il legno prodotto dalla Pawlonia è utilizzato in molteplici campi oggi. Grazie alle sue caratteristiche, il legno di Paulownia oggi viene usato per produrre mobili, strumenti musicali, barche e tanto altro. Questo legname presenta straordinarie qualità che lo rendono unico. Oltre a ciò, la sua rapida crescita favorisce le coltivazioni di Paulownia per la produzione di biomassa. Insomma, del legno prodotto non si butta proprio niente, perché anche gli scarti vengono utilizzati per produrre ad esempio pellet o altri tipi di materiali di biomassa. La Paulownia vi renderà ricchi proprio per questa sua altissima resa commerciale ed economica.

Piccoli investimenti e grandi rese

Per avviare un business con la Paulownia è necessario che verifichiate le caratteristiche del terreno in cui desiderate collocare la piantagione. L’investimento iniziale è più che contenuto e la resa economica è assai interessante. Si possono coltivare due tipologie di alberi: quelli per la produzione di legane pregiato e quelli per la produzione di biomassa. In base alla vostra scelta, l’investimento sarà rispettivamente di 5.200 o 3.500 euro per ogni ettaro. In un ettaro è possibile piantare 600 piante. La Paulownia non richiede particolari trattamenti se non dei tagli tecnici che consentono alla pianta di crescere molto rapidamente ed offrire la migliore resa in poco tempo. Esistono delle guide pratiche e delle aziende che assistono i nuovi coltivatori passo per passo. Se avete deciso di intraprendere questa impresa, la Paulownia vi renderà ricchi e felici per gli anni a venire.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.