La luna calante suggerisce di fare queste operazioni entro il 29 giugno per chi ha piante e fiori

Chi tiene le sue piante in casa, sul balcone o nel terrazzo, oppure chi ha un giardino, ha una scadenza impellente. Entro il 29 giugno e non oltre, devono essere fatte una serie di opere di cura. Scopriamo perché questa data è importante e quali operazioni su piante e fiori dovrebbero essere effettuate.

Gli agricoltori e tutti coloro che hanno il pollice verde sanno che particolari mesi dell’anno sono adatti per effettuare alcune specifiche operazioni a piante e fiori. Giugno non sfugge alla regola e quindi in questo mese dovrebbero essere svolte alcune operazioni sia per le piante e i fiori del giardino. Inoltre specifiche opere di manutenzione dovrebbe essere fatte anche per quelle dell’appartamento.

Oltre ai mesi dell’anno, sono importanti le fasi lunari. Infatti le fasi lunari possono incidere molto non solo nell’ambito dell’agricoltura ma anche nella manutenzione ordinaria di piante e fiori di casa o giardino. Alcune cure dovrebbero essere fatte con la luna crescente, altre operazioni dovrebbe essere fatte con la luna calante.

Per fortuna ci sono alcune piante che richiedono una manutenzione minima. In questo caso chi le possiede può fare a meno di seguire le fasi lunari perché le cure da eseguire sono veramente minime. Per esempio, le piante grasse non richiedono molte attenzioni ma anche altre piante non grasse richiedono poche operazioni di mantenimento. In particolare alcune piante economiche da interno necessitano di pochissime cure e danno un tocco di classe all’appartamento. Queste sono molto adatte anche per fare un regalo proprio per queste caratteristiche.

La luna calante suggerisce di fare queste operazioni entro il 29 giugno per chi ha piante e fiori

Tornando ai giardini e balconi, la seconda parte di giugno dovrebbe essere dedicata ad una serie di operazioni di manutenzione. Queste attività di mantenimento dovrebbero essere fatte con la luna calante. Secondo il calendario lunare a giungo la luna è calante dal 15 al 28 del mese e dal 29 giugno nasce una luna nuova. Per alcune piante e arbusti questo è il momento della potatura.
Chi ha piante in casa, sul terrazzo o sul balcone, entro il 29 giugno dovrebbe potare i sempreverdi da siepe. Mentre chi ha un giardino dovrebbe potare gli arbusti sfioriti e i fiori appassiti di rosai e siepi. Inoltre chi ha delle aiuole dovrebbe portare a termine l’operazione della pacciamatura.

La luna calante suggerisce di fare delle specifiche operazioni anche per chi ha un orto. Entro il 29 giugno gli esperti suggeriscono di seminare all’aperto radicchio e coste, ma anche insalata scarola, finocchio, sedano e porri. Inoltre questo è il momento per cimare le cucurbitacee ovvero zucchina, zucca gialla, cetrioli, cocomeri e meloni.

Approfondimento

Per rendere il giardino un’oasi di bellezza ecco la fantastica soluzione adottata da molti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te