La grande notizia è che tutti avranno convenienza ad acquistare mobili ed elettrodomestici grazie alle importanti novità per il bonus mobili

Tutti in attesa del Decreto Sostegni bis e di tutte le importanti novità che giungeranno. Tra gli emendamenti apportati, spicca quello relativo al bonus mobili. La Redazione di ProiezionidiBorsa, sempre pronta a informare i Lettori, illustra la grande novità. La grande notizia è che tutti avranno convenienza ad acquistare mobili ed elettrodomestici grazie alle importanti novità per il bonus mobili. Arrivano, con il Decreto Sostegni bis, anche per il bonus mobili la cessione del credito e lo sconto in fattura.

Per capire meglio, è bene riepilogare, brevemente in cosa consiste il bonus mobili. Possono beneficiare di tale bonus, tutti coloro che stanno, prima di tutto, effettuando lavori di ristrutturazione all’interno del loro immobile. E che pertanto, procedono all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, purché di classe non inferiore alla A+, o ad A per lavasciuga e forni. Quindi, condizione necessaria, per usufruire di tale bonus, è l’aver iniziato dal primo gennaio 2020, un intervento di ristrutturazione edilizia. Il tetto di spesa massima, per il 2021, è di 16.000 euro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Fino ad ora, con tale bonus si è potuto fruire di una detrazione fiscale, pari al 50%, da ripartire in 10 quote annuali di pari importo.

La grande notizia è che tutti avranno convenienza ad acquistare mobili ed elettrodomestici grazie alle importanti novità per il bonus mobili

Con il Decreto Sostegno Bis, sarà invece possibile, anche per il bonus mobili cedere il credito e ottenere lo sconto in fattura. Con tale modifica il bonus mobili, sarà ancora più conveniente. Infatti, si potrà ottenere lo sconto in fattura del 50%, anticipato dal venditore, o mediante la cessione del credito d’imposta ad un istituto finanziario. Ciò consentirà di avere maggiore liquidità e di fruire dell’agevolazione in tempi brevi, senza bisogno di aspettare 10 anni.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Infatti, il contribuente potrà optare per la cessione del credito o per lo sconto in fattura del 50% immediatamente all’acquisto dei mobili e degli elettrodomestici. Tutte le altre condizioni per l’accesso al bonus mobili, rimangono invariate. Si resta quindi in attesa della definitiva approvazione, al fine di poter fruire nel migliore dei modi di tale bonus.

Approfondimento

La pensione o la rendita fino a quasi 1.300 euro per la casalinga in queste situazioni

Consigliati per te