La focaccia si può anche non impastare e fare così

Pane, pizza, focaccia e chi vuole anche grissini: ormai tutto si fa in casa. E bisogna ammettere che vedere le proprie creazioni prendere vita è molto soddisfacente. Quest’anno cucinare si è trasformato in un vero hobby. Chi già era esperto, ora è diventato un professionista, chi invece era alle prime armi ha potuto sperimentare l’arte della cucina.

E quindi al via pizza, pane e focaccia. Per preparare questi cibi c’è un passaggio fondamentale, cioè quello di impastare tutti gli ingredienti. Ma la focaccia si può anche non impastare e fare così.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Partiamo subito dagli ingredienti:

a) 500 grammi di farina tipo 0;

b) 7 grammi di lievito di birra secco;

c) 2 cucchiaini di sale;

d) 2 cucchiaini di zucchero;

e) 450 ml di acqua fredda;

f) 3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Questo è quello che ci occorre per fare la nostra focaccia.

Procedimento

Prendere ora una bella ciotola e versare uno a uno tutti gli ingredienti. Ora mescolare bene con un tarocco di plastica. Fare attenzione a mescolare bene anche sotto, perché non ci devono essere residui di farina sul fondo.

La lievitazione

Una volta mescolato bene coprire con della pellicola trasparente e mettere in frigo per 12 ore. Si consiglia dunque di preparare l’impasto la sera. Ci sono due scuole di pensiero, una impasta la focaccia prima di usarla e l’altra invece la impasta la sera. Noi non faremo nulla di tutto ciò, perché la focaccia si può anche non impastare e fare così.

La mattina dopo tirare fuori l’impasto dal frigo e farlo lievitare per 4-5 ore su una teglia coperta con della pellicola trasparente. Importante prima di stendere l’impasto ricoprire la teglia con dell’olio sempre evo.

Esempi di farcitura

Al termine della lievitazione, farcire la focaccia con ciò che più si desidera. Esempio mortadella, rosmarino e pomodorini. Se si vuole essere creativi si possono fare anche delle focacce con la stracciatella, mortadella e pistacchio, oppure all’amatriciana. Insomma ci si può veramente divertire. Mettere tutto in forno statico a 200° per 20 minuti e poi gustarsi la focaccia.

Approfondimento

Verdura di stagione povera di grassi, ricca di vitamine e che fa bene alla digestione

Consigliati per te