La chiusura settimanale potrebbe avere segnato l’inizio di un rialzo di circa il 150% per il titolo Gabetti

La chiusura settimanale potrebbe avere segnato l’inizio di un rialzo di circa il 150% per il titolo Gabetti. Come si vede dal grafico, infatti, la chiusura di venerdì 16 luglio ha visto la rottura della prima resistenza (area 1,522 euro) lungo il cammino rialzista che porta al I obiettivo di prezzo in area 2,065 euro. Una chiusura settimanale, poi, superiore a questo livello aprirebbe le porte a un’ulteriore accelerazione rialzista verso gli obiettivi indicati in figura. In particolare, il raggiungimento del III obiettivo di prezzo (massima estensione rialzista) in area 3,81 euro determinerebbe un rialzo dei prezzi rispetto ai livelli attuali di circa il 150%.

Ovviamente una chiusura settimanale inferiore a 1,522 euro avrebbe un impatto molto negativo sul titolo che potrebbe girare al ribasso portandosi in area 0,7 euro. Prestare, quindi, molta attenzione alla tenuta del supporto indicato.

“HYCM”/
“HYCM”/

Dal punto di vista dei fondamentali il titolo Gabetti non è messo bene. Qualunque sia la metrica utilizzata, infatti, le attuali quotazioni ci dicono che il titolo è sopravvalutato. Da questo punto di vista, quindi, la situazione è abbastanza problematica.

Anche le prospettive di crescita degli utili non sono delle migliori. Al momento non ci sono analisti che coprono il titolo Gabetti e, quindi, non ci sono informazioni dirette. D’altra parte il settore immobiliare è visto, in media, avere una crescita negativa degli utili nei prossimi tre anni. Le indicazioni più recenti mostrano una crescita annua media degli utili del -5,8% per i prossimi tre anni.

Un punto di forza, invece, rimane sempre la situazione finanziaria che è molto buona e lascia spazio alla crescita per linee esterne al gruppo.

La chiusura settimanale potrebbe avere segnato l’inizio di un rialzo di circa il 150% per il titolo Gabetti: le indicazioni dell’analisi grafica

Il Gruppo Gabetti (MIL:GAB) ha chiuso la seduta del 19 luglio a quota 1,548 euro in rialzo dell’11,53% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

gabetti

 

Approfondimento

Solo un forte recupero dei mercati azionari fra lunedì e martedì potrà evitare il sell off

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te