Indossare i guanti in questo modo per evitare il contagio

Al giorno d’oggi le mascherine sono dappertutto. Obbligatorie in ogni parte del globo. Sono necessarie per prevenire il diffondersi del virus.

Il Covid 19 ha cambiato il modo di vedere il mondo. I rapporti umani sono mutati radicalmente. Vedendo delle immagini di repertorio, ci si sorprende di quanto le persone fossero calorose e disposte al contatto fisico. Oggi siamo distanziati e intimoriti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Un altro dispositivo di protezione individuale (DPI) sono i guanti. Di solito in lattice, si usano per difendere le persone dal contagio. Ma perché utilizzare anche i guanti? Come da disposizioni dell’Istituto Superiore di Sanità, bisogna evitare di toccarsi occhi, naso e bocca. Le mani, infatti, possono essere il veicolo principale dell’infezione.

Se si sporcano i guanti, invece, è possibile rimuoverli e gettarli via. Ma bisogna indossare i guanti in questo modo per evitare il contagio.

I guanti vanno utilizzati responsabilmente

Il Ministero della Salute ricorda alla popolazione italiana che i guanti vanno utilizzati in maniera corretta. Non basta indossarli per prevenire il contagio. Si possono compiere degli errori enormi. In tal caso, un DPI può recare danni gravissimi.

I guanti non devono essere utilizzati più di una volta. Quelli usa e getta, per il loro buon nome, vanno buttati dopo l’uso.

Non bisogna che entrino in contatto con naso, occhi e bocca. Proprio come le mani, sono un veicolo di trasmissione non trascurabile.

Una volta che hanno esaurito il loro compito, vanno eliminati nei rifiuti indifferenziati.

Come ultima norma, forse la più importante, non si deve trascurare la naturale igiene delle mani. I guanti non sono un sostituto del lavaggio. Bisogna indossare i guanti in questo modo per evitare il contagio.

Tener presente poche semplici regole

La prima regola è lavarsi sempre le mani in maniera approfondita (almeno per 60 secondi) prima di indossare i guanti. Verificare che calzino bene è un requisito fondamentale. Bisogna accertarsi che siano della misura giusta, altrimenti potrebbero esserci delle gravi problematiche di vestibilità e sicurezza.

È indispensabile verificare che non ci siano buchi. In tal caso, tutti gli sforzi per evitare il contagio sarebbero inutili.

Quando i guanti sono al loro posto, ci si deve accertare che coprano anche i polsi per maggiore sicurezza.

Una volta utilizzati, infine, è necessario sfilarli con cautela. Invece di entrare in contatto con la parte esterna (verosimilmente contaminata), si comincia dalla parte interna. Partendo dal polso, si afferra il lembo rivolto verso il polso stesso. Quindi si possono togliere con la massima cautela.

È necessario, infine, disinfettare sempre le mani. Quando si parla di igiene non si è mai troppo rigidi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te