Come prendersi cura del bosso in giardino

Un giardino curato e sempreverde è il sogno di tutti. In moltissime ville viene usato il bosso come pianta d’arredo. È facile riconoscerlo perché è quella pianta che spesso viene usata per fare le recinzioni e, se potata, può assumere moltissime forme: quadrate, tonde e rettangolari. Il bosso è spesso usato nei giardini formali, nelle ville storiche. Ma come prendersi cura del bosso in giardino? Quando deve essere potato? Adesso lo vediamo insieme.

Il bosso

Questo piccolo arbusto è fantastico per delle siepi sempre ordinate e verdi. È originario dell’Europa, del Giappone e dell’altopiano himalayano. Il bosso che si trova spesso nei giardini è quello sempreverde, che cresce benissimo sia in pieno sole sia a mezz’ombra. Quindi non ha bisogno di essere coltivato in luoghi particolari. La terra non ha bisogno di specifiche attenzioni, infatti cresce bene su qualsiasi terreno. Questa pianta può essere coltivata anche all’interno di vasi, possibilmente di terracotta, nel caso in cui non si dovesse avere un giardino ampio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Come prendersi cura del bosso in giardino

Questa pianta può raggiungere anche i 6 metri d’altezza e assume una forma a cono. Se però potato può rimanere anche piccolino e creare delle siepi che faranno invidia ai vicini. Bisogna annaffiarlo la sera, quando il sole non c’è più, e bisogna annaffiarlo tutte le sere. Se piove ovviamente non è necessario. Dato che il bosso è famoso perché si possono creare delle siepi molto carine, per ottenerle è necessaria la giusta potatura.

Quando potarlo?

Il bosso è molto carino magari tondo, quadrato o rettangolare. La prima potatura deve essere fatta a maggio. I rami nuovi devono essere cresciuti almeno 5 centimetri prima di essere potati. La seconda potatura invece può essere fatta a settembre. Se si è degli esperti si possono creare delle vere e proprie opere d’arte e si possono creare anche delle figure. Se invece non si è degli esperti si può rimanere sulle forme geometriche più semplici.

Approfondimento

La pianta che balla di giorno e di notte purifica l’aria da tenere in casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te