In pochissimi sanno che per un banale errore queste monete valgono una vera fortuna

Tra le nostre vecchie monete possiamo trovarne alcune che valgono una vera e propria fortuna e magari per un banale errore di conio. Stiamo parlando di una moneta italiana molto rara, dall’aspetto bicolore, cioè in argento e oro. La particolarità? Un errore facile da riconoscere anche ad occhio nudo.

In pochissimi sanno che per un banale errore queste monete valgono una vera fortuna

Tra le monetine che conserviamo tanto gelosamente che ricordano lontani tempi di benessere, dove il potere d’acquisto era maggiore rispetto alla moneta corrente l’Euro, potrebbe esserci una moneta che potrebbe valere anche una fortuna.

Si tratta della moneta da 1000 Lire del 1997, con un errore di conio  che si intravede nei confini della cartina geografica europea. La moneta presenta due facce, una con la testa di Italia turrita e l’altra con la cartina dell’Europa.

A quanto pare proprio nella rappresentazione di alcune Nazioni vi è un grossolano errore. È rappresentato il confine tra  Germania Est e Germania Ovest, che di fatto nel 1997 non esisteva da almeno 7 anni. Oltre a ciò anche alcune indicazioni dei confini tra Olanda, Belgio e Germania sono riportati male. Per questo motivo molti collezionisti sono alla ricerca di questa moneta rara e ambita che chiamano la 1000 Lire con la Germania divisa.

Quanto può valere il piccolo tesoretto?

Molte sono le monete che sono passate nelle nostre mani e che possono valere una fortuna. Molte di queste, se affiniamo lo sguardo, hanno alcuni errori di conio.

Questi errori commessi possono trovarsi, come nel caso della 1000 Lire, con i confini geografici sbagliati. In questi casi, dopo che ci si accorge che la variante di conio in circolazione è sbagliata, le monete non vengono ritirate. Viene corretto l’errore dall’incisore e viene coniato un nuovo contingente di monete corrette.

Oltre ad errori geografici, possono esserci altri errori facilmente distinguibili. Ad esempio un disegno o le proporzioni errate, le iniziali dell’incisore e molto altro.

Non è difficile stabilire il valore di una moneta con il conio sbagliato. Basterà fare una ricerca su piattaforme online dove si possono acquistare pezzi da collezione. Qui si possono trovare molti esempi di monete rare e ovviamente bisogna anche sempre fare molta attenzione all’autenticità.

La moneta da 1000 Lire italiana bicolore con la Germania divisa, può arrivare a valere anche più di 2000 euro. Insomma,  potremmo aver in casa un piccolo tesoretto senza saperlo.

Consigliati per te