Alziamo il target a 25 euro per azione su La Doria ma attenzione ora potrebbe ritracciare e creare una grande opportunità di acquisto

In area 8,78 del 13 aprile del 2020, il nostro Ufficio Studi ha inserito il titolo nella propria lista delle raccomandazioni, e da quel momento in poi le quotazioni sono più che raddoppiate.

Cosa attendere da ora in poi?

La Doria (MIL:LD)  è una società che capitalizza in Borsa  circa 511 milioni di euro e  produce e commercializza prodotti alimentari fra cui pasta, pomodoro e succhi di frutta. Il titolo  ha chiuso la giornata di contrattazione del 23 aprile al prezzo di 16,70 in ribasso del 3,79% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno ha segnato il minimo a 12,96 ed il massimo a 18,46.

Le nostre previsioni per l’anno 2021 sono le seguenti:

area di minimo proiettata 10,27/12,89

area di massimo proiettata 20,11/23,17

Qual è la nostra view da ora in poi?

Alziamo il target a 25 euro per azione su La Doria ma attenzione ora potrebbe ritracciare e creare una grande opportunità di acquisto.

Analisi sommaria di bilancio

Le raccomandazioni degli analisti (2 giudizi) trovano consenso intorno al prezzo di 20,50, mentre le nostre stime sono per il raggiungimento del target di 25 euro per azione. Il nostro target precedente era a 21,69.  Continuiamo a essere ottimisti sul futuro della società e esprimiamo un giudizio favorevole sul management.

Alziamo il target a 25 euro per azione su La Doria ma attenzione ora potrebbe ritracciare e creare una grande opportunità di acquisto

Dove sono diretti i prezzi nel breve termine?

Al momento, la tendenza  plurigiornaliera è ribassista.

Per chi possiede il titolo come da nostre precedenti indicazioni, può mantenere alzando lo  stop profit di lungo termine a 13,99 (dal precedente 12,81). Chi vuole comprare il titolo,  deve attendere sviluppi in ottica di breve termine. Al momento, fino a  quando il titolo non tornerà in chiusura settimanale sopra i 17,90, il ritracciamento potrebbe continuare fino a 15,06/14,50. In quest’ area si dovrebbe formare un nuovo swing di acquisto e far ripartire le quotazioni verso i 25 euro da raggiungere per/entro i prossimi 18/24 mesi.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te