In pochi sanno che con questo infallibile ingrediente si possono rimuovere facilmente tutti i pezzetti e residui del fazzoletto di carta dimenticato nel bucato

Anche se è buona norma controllare singolarmente i capi sporchi da lavare prima di inserirli nel cestello della lavatrice, difficilmente questo passaggio viene effettuato. Ciò è causa di brutte sorprese a fine lavaggio, a volte può diventare davvero un disastro!

A chi non è capitato di ritirare i capi dalla lavatrice e di imbattersi nella spiacevole visione di tanti frammenti e pezzetti sbriciolati di un fazzoletto di carta ben appiccicati sui tessuti.

Problema facilmente risolvibile per chi possiede un’asciugatrice. Infatti basta inserire i capi al suo interno e il filtro rimedierà subito all’inconveniente catturando oltre alla lanugine anche tutti i frammenti.

Diversamente invece avviene per chi non ha in casa questo elettrodomestico. Infatti, sbarazzarsi di questi pezzetti attaccati come colla sui tessuti può diventare un vero e proprio incubo.

Soprattutto sui capi bagnati e scuri, questi pezzetti diventano ancora più visibili.

In pochi sanno che con questo infallibile ingrediente si possono rimuovere facilmente tutti i pezzetti e residui del fazzoletto di carta dimenticato nel bucato, vediamo come.

La prima cosa da fare è quella di sbattere energicamente i capi, cercando in questo modo di far cadere almeno una parte di essi, avendo cura di alzare subito quelli caduti sul pavimento.

Provare nei casi meno gravi a rilavare ed asciugare i capi con il consueto lavaggio.

Prendere la spazzola a rullo adesiva oppure un nastro adesivo di tipo resistente e provare a rimuovere dai tessuti i pezzetti di carta rimasti attaccati.

La miscela di aspirina e acqua calda risulta essere molto efficace in questi casi.

Proprio così, sembrerebbe infatti che l’aspirina dissolva la carta con effetto immediato. Dunque particolarmente indicata nei casi in cui la carta si trovi negli angoli delle tasche o in punti dove risulta difficile la sua rimozione.

Cercare di rimuovere prima manualmente tutti i pezzetti di carta più grossolani, scuotere il capo con vigore e prendere una bacinella che contenga circa 6/7 litri di acqua.

Sbriciolare 4 pasticche di aspirina in una ciotola con acqua calda, versare la soluzione ottenuta nella bacinella preparata. Mettere i capi da trattare in ammollo per diverse ore e smuovendoli di tanto in tanto.

L’aspirina è sicura e non rovina assolutamente i capi di abbigliamento trattati in questo modo.

In pochi sanno che con questo infallibile ingrediente si possono rimuovere facilmente tutti i pezzetti e residui del fazzoletto di carta dimenticato nel bucato. Da provare.

Approfondimento

Come far sparire aloni e macchie da tende e pareti di casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te