In pochi coltivano questa pianta dai moltissimi utilizzi e dal sapore eccezionale

Il gusto lo si conosce tutti, perché è uno dei principali aromi da pasticceria.
Il frutto di questo albero conferisce quell’inconfondibile sapore a liquori come la sambuca.

Eppure in pochi coltivano questa pianta dai moltissimi utilizzi e dal sapore eccezionale.
Ecco un po’ di buoni motivi per rimediare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Anice stellato

Questo albero è originario delle zone tropicali asiatiche, come Vietnam e Cina meridionale. É un sempre verde e i frutti che produce hanno forma di stella.Da ciò il nome. Si usano i frutti e i semi, sia per scopo alimentare, sia per scopo curativo.

Nonostante la provenienza esotica, l’anice stellato si iniziò a coltivare in Toscana sin dall’epoca romana. Forse per questo uno dei biscotti più rappresentativi di questa regione, il brigidino, ha l’anice come primo aroma.

Come coltivarlo

Vista la sua provenienza, l’anice richiede alcune accortezze, per poter essere coltivato.

Predilige molta esposizione al sole, estati lunghe e calde e un terreno abbastanza fertile e drenato. Non sopporta le basse temperature. Tutti questi requisiti lo rendono facile da coltivare in molte zone d’Italia, soprattutto nelle zone costiere.

In cucina

L’anice viene utilizzato in quasi tutte le cucine del mondo. In Oriente lo si usa principalmente come spezia per piatti salati.  In Europa invece si utilizza in pasticceria e come aroma per liquori.

Il suo sapore forte lo rende inconfondibile.

Proprietà

L’anice stellato possiede proprietà antispasmodiche, digestive e carminative.
L’olio essenziale estratto dai semi è molto potente. È stato confermato ufficialmente il suo utilizzo terapeutico, contro le infiammazioni delle vie respiratorie.
Per questo motivo, nella medicina popolare, le tisane di anice sono usate contro catarri e tosse.

Le proprietà curative di questa pianta sono innumerevoli.
Dunque, anche se in pochi coltivano questa pianta dai moltissimi utilizzi e dal sapore eccezionale, si può sempre rimediare.
Se si vive in una zona marittima o ben temperata, piantare un anice stellato darà un tocco davvero raffinato al giardino. Senza contare tutto ciò che si può fare con i suoi bellissimi frutti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te