In molti sbagliano ma ecco svelato come risparmiare sui consumi stirando in modo intelligente

Il ferro da stiro non è di certo l’elettrodomestico più grande e neppure quello che consuma più energia elettrica all’interno delle nostre case. Nonostante questo, però, sono davvero in pochi a rendersi conto di quanta energia sprechiamo utilizzandolo nel modo sbagliato.

Stirare, contro tutti i pronostici, si rivela un’attività che, oltre ad essere monotona e noiosa, comporta anche una certa spesa per i consumi mensili. Infatti, in molti sbagliano ma ecco svelato come risparmiare sui consumi stirando in modo intelligente.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Alcune accortezze da seguire prima di stirare

Per poter risparmiare il più possibile tempo e denaro dall’utilizzo di questo elettrodomestico dovremo seguire alcuni passi preliminari:

  • innanzitutto, bisognerebbe sempre preferire un ferro da stiro nuovo ed efficiente, mandando in pensione quei vecchi dinosauri dai consumi esagerati;
  • poi, già durante il lavaggio potremo scegliere dei programmi delicati per evitare il più possibile le pieghe nei vestiti;
  • una volta finito il ciclo di lavaggio, dovremo sempre scuotere i vestiti prima di appenderli e non dovremo lasciarli mai troppo sullo stendino;
  • infine, appena prima di iniziare a stirare sarà sempre meglio inumidire i capi con un poco di appretto per facilitarne la stiratura.

In molti sbagliano ma ecco svelato come risparmiare sui consumi stirando in modo intelligente

Per quanto riguarda, invece, le buone abitudini che ci aiutano a risparmiare durante la stiratura, potremmo partire innanzitutto dall’orario. A seconda del tipo di contratto firmato con la propria compagnia energetica, potremo infatti risparmiare in modo intelligente: questo perché generalmente le compagnie applicano delle tariffe agevolate sul prezzo dell’energia nei momenti dove l’utilizzo cala. Questo significa che se volessimo utilizzare il ferro da stiro, ma anche altri elettrodomestici, sarà sempre meglio farlo la sera dopo una certa ora. Per esserne sicuri, però, sarà sempre meglio controllare in bolletta che tipo di tariffe ci vengono applicate e le eventuali fasce orarie.

Un altro aspetto davvero importante, del quale tenere sempre conto e che può anche influire sui consumi di questo elettrodomestico, è la sua manutenzione. Nello specifico, dovremo sempre fare attenzione ad eventuali accumuli di calcare poiché riducono l’efficacia dell’apparecchio, aumentandone quindi i consumi. Onde evitare questo problema, allora dovremo ricordarci sempre di svuotare il serbatoio dell’acqua, una volta finito di stirare, e pulirlo con regolarità. Il procedimento è davvero molto semplice e sarà sufficiente riempire il serbatoio per metà d’acqua e aggiungere un tappo di aceto. Facciamo vaporizzare la miscela così creata e potremo scordarci definitivamente del calcare.

Approfondimento

5 semplicissimi consigli utili per risparmiare in bolletta sfruttando al massimo il condizionatore

Consigliati per te