In molti ne ignorano persino l’esistenza ma queste 2 farine sostituiscono senza rimpianto la 0 e la 00 e sono le migliori in commercio per indice glicemico

Sebbene rimanga la regina delle farine, ci sono vari casi in cui è necessario o consigliato sostituire la classica farina di frumento. Pensiamo ovviamente ai soggetti affetti da celiachia, che devono evitare ogni prodotto contenente glutine, oppure a chi ha glicemia alta o diabete. Ma pensiamo anche a chi vuole perdere peso e cercherà giustamente di preferire farine con un indice glicemico più basso di quello della farina 0 e 00.

Questi soggetti, e non solo, si trovano davanti a una scelta difficile: con quale farina sostituire la farina tradizionale? Di alternative ce ne sono diverse, alcune delle quali insospettabilmente valide. In molti ne ignorano persino l’esistenza ma queste 2 farine sostituiscono senza rimpianto la 0 e la 00 e sono le migliori in commercio per indice glicemico.

La farina perfetta per il pane con meno carboidrati e più proteine

Partiamo dalla farina di fave, prodotto derivante dalla macerazione dei semi secchi delle fave. Questa farina, come molte farine di legumi, ha un indice glicemico sensibilmente inferiore a quello della farina di frumento. Non contiene glutine, quindi è consigliata per la dieta dei celiaci. In più: è povera di grassi, ha meno carboidrati delle farine tradizionali ed è ricca di proteine. Proprio per il suo alto contenuto proteico, viene chiamata la “carne vegetale”. Consigliatissima, soprattutto per prodotti di panetteria.

La farina con il minor indice glicemico

Dopo la farina di fave, veniamo ora a quella di carrube. In molti ne ignorano persino l’esistenza ma queste 2 farine sostituiscono senza rimpianto la 0 e la 00 e sono le migliori in commercio per indice glicemico. La farina di carrube ha un indice glicemico davvero basso (12 contro l’85 della farina di frumento). Non ha glutine ed è ricchissima di vitamine e sali minerali. Questo la rende una farina perfetta per le diete ipocaloriche e per chi soffre di glicemia alta. Inoltre, è talmente versatile che può sostituire il cacao in polvere nella preparazione dei dolci o essere preparata come infuso al posto di orzo e caffè solubile. Consigliatissima per preparare dolci leggeri ma deliziosi.

Approfondimento 

In pochi lo acquistano ma è questo il pane più ricco di proteine che non gonfia e non fa ingrassare anche se ne mangiamo tanto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te