In Borsa si perdono soldi ma si può guadagnare facendo questo

Un’operazione tipica di trading è impostata in questo modo: prezzo di ingresso della posizione, Take profit, ovvero l’obiettivo dove chiudere e Stop loss, la massima perdita prevista.

A priori, quindi, oltre alla possibilità di guadagno, si capisce anche e subito che in Borsa si perdono dei soldi. Questo non è mai evitabile.

Quale decisione di investimento può invece limitare o addirittura evitare delle perdite?

Inserire lo Stop loss è vero che limita le perdite, ma potrebbe anche accadere che, da quell’istante in poi, i prezzi potrebbero continuare a salire o a scendere. Questo a secondo dell’operazione che si aveva in corso.

Qual è la migliore strategia di trading per vincere sui mercati?

La risposta è semplice, quella di Warren Buffet, ovvero di comprare in qualsiasi punto dei prezzi ci si trovi e mantenere per sempre.

Vorremmo aggiungere anche che se si comprano dei titoli andrebbero preferiti quelli che dall’analisi del bilancio siano sottovalutati, e che abbiano ottime prospettive per il lungo termine. E che staccano dividendi con costanza e superiori alla media.

In modo da garantire un flusso di cassa continuo (cash flow).

Questi titoli andrebbero mantenuti per sempre, oppure fino a quando non servano i soldi. Non meno però di 15/20 anni, come da studio delle serie storiche. Se la scelta infatti è stata oculata, e la diversificazione fatta nel miglior modo possibile, la differenza fra prezzo di acquisto e vendita dovrebbe essere positivo.

Durante gli anni, si succederanno fisiologici alti e bassi anche profondi. Si dovrebbe approfittare di questi momenti per incrementare le posizioni ed abbassare ulteriormente il prezzo medio di acquisto.

In Borsa si perdono soldi ma si può guadagnare facendo questo

C’è però un ulteriore modo di investire con successo, ed è quello la cui strategia punta a investire sull’indice azionario mondiale per lunghissimo termine.

Oltre ai modi appena visti, non ravvisiamo altre soluzioni con più probabilità a favore. Investire in titoli sottovalutati e con ottime prospettive che distribuiscono dividendi. Poi il tempo, incrementare la posizione durante ribassi ciclici e la diversificazione sull’indice mondiale sono la vera chiave del successo.

Lettura consigliata

Investire sui mercati e guadagnare con la migliore asset allocation

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te