Illuminazione da esterno da far invidia ai vicini con tre idee geniali ed economiche per giardini e terrazze

Per avere un giardino davvero accogliente non si può trascurare l’illuminazione. Spesso ci preoccupiamo troppo del mobilio e degli accessori da esterno. Tuttavia dimentichiamo una delle cose più importanti: come illuminare giardino e terrazza una volta che cala il sole?

All’esterno ci viene in aiuto la luce naturale per gran parte della giornata. In estate, però, per godere degli spazi esterni anche dopo il tramonto servono fonti di luce artificiali. Otteniamo un’illuminazione da esterno da far invidia ai vicini con tre idee geniali ed economiche per giardini e terrazze. Basteranno poche mosse e un po’ di creatività.

Energia solare e risparmio

Per avere una illuminazione adeguata, economica e anche chic, la scelta migliore è l’energia solare. Infatti, grazie alle tecnologie ecosostenibili è possibile sfruttare le fonti rinnovabili in modo sapiente.

Bisognerà scegliere tra le miriadi di lampade, faretti, lucine, lampioncini, che offre il commercio. Queste sono capaci di acquisire energia durante il giorno dai raggi del sole. La sera, poi, si accenderanno come per magia, senza doverle attaccare ad alcuna presa. Giardini, terrazze e balconi verranno rischiarati con una spesa contenuta.

I vantaggi sono abbastanza evidenti: niente energia elettrica, risparmio sulla bolletta, niente filo e quindi possibilità di modificare la disposizione delle luci in ogni momento, eco-sostenibilità dimostrata. Tutto in vista delle nostre esigenze e di quelle dello spazio esterno.

Illuminazione da esterno da far invidia ai vicini con tre idee geniali ed economiche per giardini e terrazze

Oltre alla luce solare rinnovabile, si possono esaminare altre due soluzioni. Una vede protagoniste le lanterne a olio. Queste possono essere semplicemente acquistate e hanno una grande convenienza in termini di risparmio energetico. Inoltre, hanno una buona durata grazie alla combustione lenta dell’olio. Addirittura è possibile costruire una lanterna a olio a partire da pochi oggetti, con un ulteriore risparmio.

La seconda opzione riguarda l’uso di fiaccole. Quando si ha un giardino grande, l’uso di fiaccole e torce permette un’ottima illuminazione. Di conseguenza, si creerà anche una splendida atmosfera.

L’acquisto di questo prodotto avviene solitamente in pacchi convenienza. Quindi si potranno avere dalle 12 alle 18 fiaccole a un prezzo modico, specialmente se si acquista su internet. La durata della fiaccola è lunga, simile a quella delle lampade a olio. Ecco perché ci sono buone ragione per provarle.

Approfondimento

I lavori più richiesti nel settore della green-economy e dell’energia rinnovabile

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te