Il viaggio da fare in autunno alla scoperta di una meravigliosa capitale europea

L’autunno è il periodo perfetto per organizzare weekend lontani da casa alla scoperta dell’Italia o dell’Europa. Dalla maggior parte degli aeroporti italiani, infatti, è possibile raggiungere capitali Europee come Berlino o Budapest. Oltre a queste, però si potrà anche andare a visitare la maggior parte delle città portoghesi, da Porto a Lisbona passando per Évora. Senza doversi sobbarcare ore di volo, infatti, sarà possibile unire svago a cultura non rinunciando al divertimento.

Tra le città europee da visitare almeno una volta nella vita troviamo Bruxelles in Belgio. Una città spesso ritenuta secondaria rispetto alle colleghe Parigi, Londra, Madrid o la stessa Berlino. Eppure, oltre ad avere un’importanza storica non secondaria, Bruxelles è anche un agglomerato di cultura e musei interessantissimi. Ma, quindi, cosa c’è da vedere nella capitale belga? Ci sono, infatti, alcune cose davvero imperdibili.

Il viaggio da fare in autunno alla scoperta di una meravigliosa capitale europea

Una delle attrazioni più conosciute a Bruxelles è il famoso Atomium risalente alla fine degli anni ’50. Divenne ben presto uno dei monumenti da visitare assolutamente. Al suo interno spesso sono ospitate mostre e ci si potrà fermare al ristorante.

La piazza più famosa di Bruxelles è la Grand Place con l’Hotel de Ville e la Maison du Roi. La zona storica di Bruxelles, poi, è un concentrato di vie strette che si intersecano tra loro, offrono spazio ai tavoli di ristoranti e locali.

L’Ilot Sacrè di Bruxelles è davvero uno dei posti imperdibili di questa città. Si rimarrà, poi, sorpresi dalle dimensioni ridotte del famosissimo Mannequin pis. Si tratta, comunque, di uno dei monumenti più conosciuti di Bruxelles.

Sempre tra i monumenti imperdibili troviamo la Cattedrale di San Michele e Santa Gudula risalente all’inizio del 1200, costruita su un precedente edificio molto più antico. Da ultimo, poi, il cosiddetto Quartiere Europeo dove hanno sede buona parte delle istituzioni legate all’Unione Europea. Si potrà anche visitare il Parlamento Europeo.

Musei

Gli amanti dei musei, poi, potranno sbizzarrirsi alla scoperta delle gallerie più famose della città. Tra questi i Musei reali di Belle Arti del Belgio che raccolgono un numero molto interessante di opere. Da Rubens a Van Dyck passando per David e Delacroix sono solo alcuni degli autori che possiamo trovare in questo museo.

Una citazione a parte andrà fatta per il surrealista belga Magritte. Il Museo Magritte ospita gran parte delle opere di questo autore strepitoso e gli amanti del periodo non potranno farselo scappare. Ecco perchè Bruxelles è il viaggio da fare in autunno.

Lettura consigliata

Caratteristica e suggestiva questa città europea ricca di storia è la meta ideale per un viaggio economico in primavera

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te