Il vestito da marinaretto di Louis per il Giubileo di Platino è un riciclo, di scena il passaggio di consegna

Se ne vedono e se ne dicono in quel del fitto calendario del Giubileo di Platino per la Regina Elisabetta. Insieme al passo di lato dello zio Harry e Meghan, a fare rumore è il piccolo Louis, terzogenito della coppia erede al trono: William e Kate.

Il flop empatico di Camilla e Carlo

Sul balcone fa le smorfiacce al punto da rubare la scena alla nonnina reale. Per non parlare di Camilla e Carlo, che già di loro non suscitano molto appeal nel pubblico. La natura non li grazia di quell’allure (fascino) che riesce a conquistare la simpatia altrui. Camilla e Carlo sembrano imborghesiti a tutto dispetto dei tempi d’oro, quando da amici e (si dice) amanti praticavano sport e mille avventure. Ci sono ma, come Harry e Meghan, non si vedono. Questi ultimi perché devono stare dietro il balcone. I primi due perché (a livello comunicativo) dal balcone non arrivano al grande pubblico, che pare più acclamare la Sovrana che gli altri presenti.

Louis

Ma veniamo a lui, il piccolo monello. Louis non resiste al garbo che pure si conviene in certe occasioni e, come ogni bimbo che la sa lunga, più gli dici di stare nei ranghi, più non lo fa. Il vestito da marinaretto gli sta una meraviglia. Non è un nuovo acquisto. Si tratta di un riciclo, perché lo stesso abitino lo indossa papà William 37 anni prima accanto alla mamma Diana Spencer. Una tradizione forse o una decisione di mamma Kate, che pure cerca di lanciare un messaggio di sobrietà.

Il vestito da marinaretto di Louis per il Giubileo di Platino è un riciclo, di scena il passaggio di consegna

Infatti, uno degli abiti della bella Kate è un déjà vu. Durante le apparizioni pubbliche notiamo l’abito di Kate. Ed è lo stesso del 2021 in occasione del G7. Per la firma di Alexander McQueen: un blazer dress con giacca, bavero e bottoni centrali su gonna plissé. Molto british, anche se forse un po’ impersonale. Ma alla duchessa di Cambridge, si sa, tutto si perdona. Anche perché il suo sorriso riesce a conquistare le masse.

Lettura consigliata

Lustrini e pugnali nel mondo della Moda, le parole di Mariella Milani in quello che «nessuno vi ha mai raccontato»

Consigliati per te