Il titolo Moncler rompe gli indugi e accelera al rialzo

Dopo la fase laterale che aveva caratterizzato le quotazioni per circa un mese, il titolo Moncler rompe gli indugi e accelera al rialzo. Tanto da arrivare a guadagnare oltre il 30% in poco più di 2 settimane. La corsa al rialzo, però, potrebbe non essersi ancora conclusa.

Il titolo Moncler rompe gli indugi e accelera al rialzo

Il titolo Moncler (MIL:MONC) ha chiuso la seduta del 3 agosto in rialzo dello 0,65% rispetto alla seduta precedente a quota 49,05 euro.

Time frame giornaliero: le indicazioni dell’analisi grafica

L’impostazione in corso è rialzista e dopo avere superato l’ostacolo offerto dal I obiettivo di prezzo in area 46,75 euro, le quotazioni potrebbero dirigersi verso l’obiettivo successivo in area 52,46 euro. La massima estensione rialzista, poi, potrebbe andare a collocarsi in area 58 euro. Una prima indicazione in tal senso si avrebbe con una chiusura giornaliera superiore a 48,93 euro.

I ribassisti potrebbero prendere il sopravvento nel caso di una chiusura giornaliera inferiore a 46,75 euro. In questo caso il titolo potrebbe scendere fino in area 36 euro.
moncler

La valutazione del titolo Moncler

Qualunque sia il multiplo di mercato utilizzato per analizzare classicamente i dati di bilancio, il titolo risulta essere sopravvalutato. Inoltre, il valore dell’azienda in proporzione al fatturato della società, valutato a 5,38 volte le vendite societarie, è il più elevato del settore di riferimento. Fa eccezione il rapporto prezzo su utili. In questo caso, infatti, le azioni Moncler quotano con uno sconto di circa il 30% rispetto alla media del settore di riferimento.

L’EV/EBITDA conferma la sopravvalutazione del titolo, ma in questo caso le azioni Moncler non sono tra quelle più costose rispetto ai competitor. Così come il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, che esprime una sopravvalutazione di oltre il 30%.

D’altra parte, però, Moncler presenta tutta una serie di punti di forza che lo rendono quasi una scelta di investimento obbligata, sia per chi punta al settore moda che per chi punta al mercato italiano in generale.

Le aspettative di progresso della crescita, infatti, sono piuttosto promettenti. Altro punto di forza del titolo è la situazione finanziaria della società che appare eccellente. L’indice di liquidità è molto superiore a 1 e il rapporto debito su capitalizzazione è inferiore al 40%. Ciò, le conferisce una notevole capacità di investimento.

Secondo quanto riportato sulle riviste specializzate, il giudizio medio degli analisti è comprare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 20% circa.

Lettura consigliata

Le condizioni affinché il titolo IREN possa partire al rialzo

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te