Il motivo per cui i cani hanno dei caratteri e delle caratteristiche così diverse spiegato dagli esperti 

Tutti gli amanti e non dei cani spesso non si fanno una domanda quasi scontata sulle varie specie dei cani. Perché i nostri compagni a quattro zampe sono così diversi?

La risposta sta in una parola tecnica che cercheremo di spiegare in questo articolo. Scopriamo assieme il motivo per cui i cani hanno dei caratteri e delle caratteristiche così diverse, spiegato dagli esperti.

I cani e le loro diverse attitudini

Ogni razza di cane ha delle caratteristiche diverse che sono collegate a delle componenti genetiche. Così abbiamo dei cani più portati alla guardia oppure alcuni famosi come animali da compagnia. Pochi, però, pensano che queste caratteristiche possano essere collegate a determinate peculiarità fisiche del cane stesso.

Ad esempio, pochi si chiedono perché i cani più indipendenti tendono a somigliare più ai lupi. Oppure perché i cani più dipendenti tendono ad essere più “massicci”. La risposta a questi aspetti è legata al processo di domesticazione del cane. Oltre che alla selezione attuata nel corso degli anni delle varie razze.

Come il lupo è diventato cane

Pochi sanno che il processo di domesticazione del cane è avvenuto attraverso delle tecniche di neotenia. Con questo termine si intende il mantenimento di caratteristiche tipiche di un determinato stato evolutivo anche in età adulta. Gli umani hanno utilizzato questo processo al fine di creare dei lupi che avessero delle caratteristiche maggiormente utili alle necessità umane, ossia i cani.

Un esempio, su tutti, è quella della maggior parte dei cani appartenenti alla razza dei molossi. Questa razza canina, infatti, è stata selezionata nel corso del tempo per essere leale e molto territoriale. Per ottenere queste caratteristiche gli uomini hanno selezionato dei cani che mantenessero per tutta la vita delle caratteristiche fisiche e mentali tipiche dei cuccioli. Per questo motivo i molossi tendono ad avere una testa molto massiccia. E ad essere molto dipendenti al proprio padrone.

Caso contrario, invece, si ha con i cani utilizzati, ad esempio, per il tiro della slitta, e si pensi agli husky. Gli uomini avevano bisogno di cani indipendenti, capaci di prendere in maniera autonoma delle decisioni. Per questo motivo selezionarono dei cani che mantenessero delle forti caratteristiche lupine.

Tutti i cani possono, dunque, essere catalogati in categorie neoteniche che spiegano perché abbiano delle caratteristiche così diverse tra loro. Detto questo, abbiamo esposto il motivo per cui i cani hanno dei caratteri e delle caratteristiche così diverse, spiegato dagli esperti.

 

Consigliati per te