Il 2022 è l’occasione imperdibile per vedere queste 4 mostre d’arte tra pittura e fotografia da lasciare senza fiato

Il 2022 è appena iniziato e siamo tutti curiosi di sapere cosa ha in serbo per noi. Non è un caso che tra gli articoli più letti ci siano quelli che parlano di oroscopo o di altre forme di predizione. Oltre all’amore, lavoro e fortuna, il nuovo anno ci offre tante nuove esperienze. La Redazione di ProiezionidiBorsa ha scelto di iniziare dedicando una pagina all’arte.

Sappiamo bene quanto la bellezza sia importante nella vita di ognuno. C’è chi la trova nella natura (a questo proposito consigliamo di visitare questi 5 meravigliosi borghi d’Italia incastonati nella roccia). Ma c’è chi si rifugia nell’arte, lasciandosi trasportare da dipinti, performance e fotografie.

Ecco perché il 2022 è l’occasione imperdibile per vedere queste 4 mostre d’arte, tra pittura e fotografia, da lasciare senza fiato. Scopriamole insieme perché potrebbe essere anche un’occasione per visitare una delle splendide città italiane.

Un programma d’arte ricchissimo

Si prospetta un anno grandioso per l’arte in Italia. Le mostre organizzate dalle gallerie e dai musei pubblici sono tantissime. Si parte dall’inaugurazione della Biennale di Venezia fino alle celebrazioni per il bicentenario della morte di Antonio Canova, celebre scultore del classicismo.

Si prosegue con tanta arte contemporanea e le personali di grandissimi artisti di fama internazionale tra cui Anish Kapoor, Bruce Nauman, Steve McQueen. Ma non può mancare l’arte antica con Tiziano, Bosh, Guido Reni e Donatello. Non può mancare, infine, la fotografia di cui sveleremo due appuntamenti speciali.

Il 2022 è l’occasione imperdibile per vedere queste 4 mostre d’arte tra pittura e fotografia da lasciare senza fiato

Cominciamo proprio con la fotografia, con una mostra tutta romana dedicata a Pier Paolo Pasolini. Per i cent’anni dalla sua nascita, la capitale organizza l’esibizione Tutto è santo, che si svolgerà in varie location. Tra queste, Palazzo Barberini, Museo Maxxi e Palazzo delle Esposizioni ospiteranno fotografie, ricordi, opere che raccontano la vita del regista e poeta.

Un’altra mostra fotografica da non perdere è quella dedicata a Vivian Maier a Torino, Palazzo Chiablese. Esposte 250 fotografie inedite che raccontano di Parigi, Genova, Torino e della vita di questa donna straordinaria.

Tutti aspettano la retrospettiva di A. Kapoor alle Gallerie dell’Accademia di Venezia. In concomitanza all’apertura della Biennale d’arte, saranno ospitate opere inedite (unione di nanotecnologia del carbonio) ripercorrendo la storia dell’artista. Tornando alla Biennale, diretta da Cecilia Alemani, il titolo di quest’anno è Il latte dei sogni/ The milk of dreams. L’obiettivo è riflettere sulle metamorfosi dell’umano e della vita.

Per finire, all’Hangar Bicocca per la prima volta in Italia, verrà ospitata la personale dell’artista coreana Anicka Yi, che impiega molecole e sostanze biologiche per creare installazioni che sovvertono ogni regola.

Consigliati per te