I trucchi per non rovinare i vestiti in lavatrice per un bucato impeccabile

Su ProiezionidiBorsa abbiamo già spiegato come dividere i capi in lavatrice per evitare che questi si restringano o stingano. Ci sono però degli abiti che, anche quando lavati a temperatura giusta e con i capi giusti, rischiano comunque di rovinarsi. Altri, invece, rischiano di danneggiare gli altri abiti con cui sono lavati. Per fortuna tutto ciò è rimediabile. Ecco i trucchi per non rovinare i vestiti in lavatrice per un bucato impeccabile.

Controllare le tasche

L’incubo di chiunque prepara una lavatrice: dimenticare un foglio colorato nella tasca di una camicia bianca. Si rischia così, infatti, di tingere tutto il bucato di una sfumatura pastello indesiderata.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ma non solo, se i vestiti sono messi a lavare con le tasche piene il contenuto potrebbe fuoriuscirne. Tra le conseguenze spiccano abiti coperti di pezzetti di carta bagnata, vestiti rovinati da oggetti di metallo e appuntiti e da residui appiccicaticci di caramelle. Per queste ragioni, e per salvaguardare i propri capi, è fondamentale svuotare tutte le tasche prima di mettere i vestiti in lavatrice.

Lavare i capi a rovescio

Tra i trucchi per non rovinare i vestiti in lavatrice per un bucato impeccabile questo forse è il più conosciuto. Alcuni capi, infatti, riportano tra le istruzioni di lavaggio proprio la necessità di lavare l’abito a rovescio. Questa abitudine è ottima soprattutto per i capi delicati che verrebbero sgualciti a contatto con il cestello della lavatrice e con gli altri indumenti.

Ma non solo, ci sono anche altri vestiti che vanno messi a lavare a rovescio. Tra questi spiccano principalmente i capi stampati, ricamati o decorati da pailettes. Queste decorazioni sono, infatti, molto delicate e potrebbero rovinarsi durante il lavaggio. Esponendo all’esterno l’interno del capo queste saranno protette e dureranno più a lungo.

I sacchetti a rete

Quest’ultimo consiglio sarà una manna dal cielo per chi ha paura di rovinare i reggiseni o teme che i loro gancetti sgualciscano gli altri abiti. È anche utilizzato per pulire al meglio indumenti delicati, come quelli in seta.

Ma non solo, questo trucco è utilissimo anche per chi non vuole ritrovarsi con calzini spaiati. A tutti, infatti, capita di ritrovarsi con una calza in meno dopo aver svuotato la lavatrice. Come fare quindi?

È molto semplice, non serve altro che un sacchetto di stoffa a rete. Questo andrà riempito di tutti i capi da tenere uniti, o che si teme si rovinino, viaggiando liberi in lavatrice. La rete permette all’acqua e al detersivo di lavare i capi senza che questi siano liberi di vagare e danneggiarsi o danneggiare altri indumenti.

Consigliati per te