Guai a buttare i vecchi taglieri perché risolvono questi problemi pratici con gusto ed originalità

Spesso gettiamo degli oggetti nei rifiuti senza sapere che possono avere una seconda vita. Addirittura, può capitare che il loro utilizzo alternativo si riveli ancora più utile di quello per il quale sono stati creati. La cosa fondamentale è sapere come “trasformare” gli oggetti. Per questo, oggi vogliamo condividere con i nostri Lettori alcuni spunti per dare nuova vita ad un utensile presente in tutte le cucine.

Nuovi utilizzi geniali e sorprendenti

Dunque, attenzione, guai a buttare i vecchi taglieri perché hanno degli utilizzi davvero geniali e sorprendenti. A seconda delle dimensioni dell’oggetto che vogliamo riciclare possiamo farne degli usi diversi.

Se abbiamo dei taglieri piccoli da riciclare possiamo trasformarli in comodi e bellissimi porta posate. Ci basterà prendere un pezzo di stoffa di riciclo. Tagliarla delle dimensioni di un rettangolo un paio di centimetri più piccoli del tagliere. Quindi incollare i bordi fino a creare una tasca. Infiliamoci, quindi, le posate o i mestoli di legno e appendiamoli nei pressi dei tavoli di lavoro della cucina. La comodità di allungare solo una mano per inforcare la posata di cui abbiamo bisogno mentre stiamo preparando i nostri piatti è impagabile. Non sporcheremo le manopole dei cassetti, non dovremmo infilare le mani, magari ancora sporche di impasto, ma avremmo tutto a portata di mano con un semplice gesto.

I taglieri piccoli si possono trasformare anche in piccole lavagnette utili per non dimenticare le cose o per lasciare messaggi ai nostri familiari in giro per la casa. Basterà attaccare un foglio di ardesia al piano ed il gioco è fatto!

Guai a buttare i vecchi taglieri perché risolvono questi problemi pratici con gusto ed originalità

Lasciando il tagliere in cucina, potrebbe risolverci un altro problema che qualsiasi cuoco si trova ad affrontare. Ebbene, le erbe aromatiche sono indispensabili per dare un tocco di classe ai piatti, ma spesso le boccettine contenenti le varie erbe sono nascoste in cassetti e armadi difficili da raggiungere. Dunque, aggiungere cestini di metallo al piano dei vecchi tagliere messi poi in verticale ed a portata di mano risolverà per sempre questo problema. Le erbe saranno pronte all’uso e le boccette ben riconoscibili a colpo d’occhio.

Per gli amanti della tecnologia infine un vecchio tagliere potrebbe trasformarsi incredibilmente ed in solo due mosse in un alleato davvero prezioso. Ebbene, aggiungiamo due pomelli in legno alla base ed ecco che abbiamo un perfetto porta tablet.

Lettura consigliata

Non butteremo mai più i cartoni della pizza dopo aver scoperto queste soluzioni geniali per riutilizzarli

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te