Invece del caffè o cappuccino ecco le bevande alternative da bere a colazione per svegliarsi al mattino con energia

Il caffè espresso la mattina è un rito per molti italiani, che non sanno rinunciare a questo elemento insieme a qualcosa da sgranocchiare. Quindi, ci sono le varie scuole di pensiero che preferiscono quello realizzato in modo classico con la moka, chi invece non potrebbe fare a meno nella macchinetta.

Poi ci sono coloro che non amano i sapori troppo intensi e scelgono di bere il caffè all’americana o solubile. Senza la caffeina crediamo che la nostra giornata inizi a rallenty, perché effettivamente è un energizzante che ci rende più attivi. Ma non sempre potrebbe essere una buona idea scegliere questo tipo di colazione, per diversi motivi, soprattutto se soffriamo di gastrite o se siamo intolleranti.

Inoltre, variare e cambiare ogni tanto le proprie abitudini potrebbe essere stimolante per provare qualcosa di nuovo.

Invece del caffè o cappuccino ecco le bevande alternative da bere a colazione per svegliarsi al mattino con energia

Eppure al risveglio è indispensabile fare una buona colazione, per preparare il nostro fisico ad affrontare tutta la giornata ricca di impegni. Se sarà sana e nutriente, potremo anche accelerare il metabolismo e mantenere l’organismo in salute.

Tra le varie alternative, oltre il tradizionale tè britannico, troviamo il mate, un tradizionale infuso del Sudamerica, che si ottiene con le foglie essiccate di erba mate. Contiene diverse sostanze come la caffeina ed è fonte di polifenoli.

Un energizzante naturale potrebbe essere anche il guaranà, grazie ai suoi semi è possibili realizzare una tisana utile ad avere le giuste energie, stimolando il sistema nervoso e muscoli.

Il tè Chai, invece, è un tè nero con l’aggiunta di spezie, come pepe nero, zenzero o cardamomo, utilizzato molto in India, che sembrerebbe essere adatto a chi ha problemi gastrointestinali.

In Giappone è apprezzato e largamente diffuso il tè matcha, dal sapore avvolgente e molto particolare, tendente all’amarognolo. Ricco di antiossidanti, proviene da foglie di alta qualità cresciute all’ombra, lo troviamo in commercio sotto forma di polvere.

Senza caffeina

Prodotto dalle radici essiccate della pianta Chicorium Intybus, il caffè di cicoria è un composto amaro sorprendente, che non contiene caffeina. Ricca di tanti nutrienti, derivanti proprio dalla pianta, possiamo prepararlo anche con la moka, perché è acquistabile in polvere.

Proviene da una pianta molto diffusa e utilizzata in cucina, il caffè di tarassaco, o dente del leone, è una valida variante che ha un gusto che ricorda il caffè espresso. A volte è possibile trovarlo in commercio, soprattutto nelle erboristerie con l’aggiunta di cicoria e orzo, apprezzato nelle zone del Nord America.

Invece del caffè o cappuccino, dunque, ecco le bevande particolari che potremo gustare al mattino e che avrebbero lo stesso potere rivitalizzante.

Approfondimento 

Per contorno o condimento questa verdura di stagione croccante e ricca di potassio e calcio sarebbe altamente digestiva e saziante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te