Grazie a queste semplicissime istruzioni potremo chiamare e videochiamare su WhatsApp Web senza prendere ogni volta il telefono 

La funzione che tutti aspettavamo è arrivata. È dall’inizio del mese di aprile che WhatsApp ha reso possibile ai propri utenti la possibilità di effettuare chiamate e videochiamate comodamente dal computer. Questo significa che potremo finalmente avere l’intero controllo della piattaforma di casa Facebook direttamente dal nostro PC. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e come fare per chiamare e videochiamare su WhatsApp Web. In particolare, un aggiornamento ne attiva le strepitose funzionalità, ma non tutti ne sono a conoscenza.

Grazie a queste semplicissime istruzioni potremo chiamare e videochiamare su WhatsApp Web senza prendere ogni volta il telefono

Fare chiamate e videochiamate da computer è semplice e comodo, esattamente uguale a come siamo abituati farle da telefono. Basterà avere una webcam, un microfono e l’ultimo aggiornamento di WhatsApp Web per accedere a questa incredibile funzionalità. È un’alternativa valida e alla portata di tutti ai tanti servizi già presenti, come Zoom e Microsoft Teams. La vera comodità sta, per la verità, nell’avere tutti i contatti salvati sul telefono disponibili sul PC, evitando il classico scambio di nickname e link. Ecco, quindi, i passaggi da seguire.

Procedimento

Per prima cosa assicuriamoci di avere installata l’ultima versione di WhatsApp Web. Per farlo ci basterà controllare se sono disponibili aggiornamenti su Microsoft Store, per Windows, o su App store, per MacOS. Dopo di che apriamo l’applicazione sul nostro computer e clicchiamo sulla chat della persona che vogliamo chiamare. In alto a destra troveremo, similmente a come siamo abituati a vedere nella versione mobile, le icone corrispondenti per chiamate e videochiamate. Ci basterà, quindi, cliccare sulla nostra scelta per avviare la sessione.

Grazie a queste semplicissime istruzioni potremo chiamare e videochiamare su WhatsApp Web senza prendere ogni volta il telefono. La qualità del servizio è piuttosto buona e funziona esattamente come sullo smartphone. In caso di connessione debole è, però, suggerito Zoom, in quanto richiede un minore consumo di banda.

Grazie a queste app non ci dimenticheremo mai più delle nostre piante. Ecco l’eccezionale assistente personalizzato e gratuito per la cura delle piante.

Consigliati per te