Grandi guadagni in arrivo per chi pubblica video su questo social network

I social network, nell’ultimo decennio, hanno avuto un impatto enorme sulla nostra vita quotidiana. Essi, infatti, hanno praticamente rivoluzionato tutto, dal modo in cui ci informiamo al modo in cui comunichiamo e ci relazioniamo con le persone. Tra i social network più usati, in Italia e nel Mondo, troviamo sicuramente Facebook, Instagram e YouTube. A questi, però, andrebbero aggiunte anche le piattaforme di messaggistica, come Messenger, Telegram e WhatsApp. Quest’ultima, tra l’altro, ha appena annunciato l’arrivo di nuove funzionalità.

Tuttavia esiste un social che ha preso letteralmente il sopravvento negli ultimi anni, posizionandosi tra le app più scaricate e utilizzate in assoluto. Stiamo parlando di TikTok che, secondo alcune stime, nell’ultimo trimestre del 2021 ha registrato un picco di 1,2 miliardi di utenti attivi al mese. La maggior parte di questi sono giovanissimi e rientrano in un target che va dai 12 ai 19 anni.

Il successo di TikTok è dovuto a diversi fattori. In primis, è molto semplice da utilizzare e permette a chiunque, in pochi click, di esprimersi e dare sfogo alla propria creatività.

In secondo luogo, l’app consente agli utenti di modificare i video, rendendoli più divertenti e accattivanti, grazie all’introduzione di tantissimi effetti. Inoltre, si possono anche inserire canzoni, registrazioni audio, doppiaggi, testi e così via. Oltre all’usabilità, anche la fruizione dei contenuti risulta molto dinamica ed incalzante, generando negli utenti quasi uno stato di assuefazione e di dipendenza.

Un altro fattore decisivo è anche la possibilità, da parte dei creatori di contenuti, di guadagnare attraverso la pubblicazione dei video. In merito a questo, TikTok ha appena annunciato una novità gigantesca che migliorerà non solo i guadagni dei “creators”, ma anche delle aziende che investono sulla piattaforma.

Grandi guadagni in arrivo per chi pubblica video su questo social network

Fino ad ora, TikTok ha quindi ricompensato i creatori di contenuti attraverso la funzione “Creator Fund”. Tuttavia, nel corso degli anni, parecchi hanno lamentato la scarsa remuneratività ed hanno quindi cercato di generare profitti su altre piattaforme come Instagram e YouTube. Per questo motivo, il social ha deciso di lanciare a giugno, al momento solo negli USA, un programma chiamato TikTok Pulse.

Grazie a questo sistema, le aziende avranno la possibilità di posizionare il loro brand accanto ai video più popolari del feed (il top 4%) in base alle aree tematiche. Mentre i creators, invece, riceveranno il 50% delle entrate pubblicitarie nel momento in cui i video ospiteranno gli annunci.

Questa modalità avrà un impatto quindi non solo per i creatori, ma anche per le aziende, perché potranno migliorare le loro strategie di marketing. Il modello proposto da TikTok, infatti, è completamente rovesciato rispetto a quello di Facebook. Qui gli annunci vengono mostrati agli utenti in base ai loro interessi, dati anagrafici, geolocalizzazione e così via. TikTok, invece, mostrerà gli annunci senza sfruttare i dati dell’individuo, ma tenendo conto del contenuto che egli sta guardando. Quindi, ci saranno grandi guadagni in arrivo per chi pubblica contenuti su TikTok e per chi investe su questa piattaforma. TikTok Pulse, tuttavia, sarà disponibile, per adesso, soltanto per i creatori con almeno 100.000 followers.

Lettura consigliata

Pochi sanno che WhatsApp raccoglie tutte queste informazioni sul nostro conto ma esiste un modo per sapere quali

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te