Fino a 1.620 euro di rimborsi per i familiari del titolare Legge 104

I soggetti ai quali si riconoscono le condizioni formali della Legge 104/92 possono vantare alcuni diritti sul piano economico e fiscale. In alcuni casi, i familiari che sostengono le spese per la persona con disabilità possono richiedere dei rimborsi fiscali. Un esempio tipico riguarda il genitore che si fa carico delle spese per il figlio disabile. Vediamo cosa indica l’Agenzia delle Entrate sulle detrazioni per figli disabili a carico.

A quanto ammontano le detrazioni fiscali per il figlio disabile a carico

Tra le principali finalità della Legge quadro 104 si trovano quelle che interessano l’autonomia, la comunicazione e l’integrazione del soggetto con handicap. A tale scopo il Legislatore assicura dei benefit economici e fiscali che perseguano tale finalità. Un esempio lo abbiamo illustrato nell’articolo: “Arrivano importanti agevolazione per i titolari di Legge 104 che valgono un assegno per acquistare computer, smartphone e strumenti informatici”. Altri vantaggi fiscali sono consultabili nell’articolo “Le 3 agevolazioni economiche che si possono ottenere con Legge 104 INPS e che non tutti conoscono”.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Quando si parla di detrazioni per figli a carico, si fa riferimento alle detrazioni IRPEF che il contribuente può richiedere. Queste detrazioni si calcolano in base ai limiti di reddito fino ad azzerarsi per redditi oltre i 95.000 euro con un solo figlio. In relazione alle spese che il genitore ha sostenuto nell’anno di imposta di riferimento si procede con il conteggio.

Fino a 1.620 euro di rimborsi per i familiari del titolare Legge 104

Secondo quanto indica l’Agenzia delle Entrate se il figlio disabile a carico ha un’età superiore ai 3 anni, la detrazione massima è di 1.350 euro. Laddove il figlio titolare di Legge 104/92 abbia un’età inferiore ai 3 anni, allora la detrazione massima corrisponde a 1.620 euro. La formula per il calcolo è la seguente: importo teorico della detrazione x (95.000 – reddito complessivo) : 95.000

Facciamo un esempio pratico utile al Lettore. Immaginiamo che il reddito familiare annuo corrisponda a 35.000 euro e che il genitore abbia a proprio carico un solo figlio disabile di 3 anni. In questo caso il calcolo da fare sarà il seguente:

1.620 x (95.000 – 35.000) : 95.000 = 1.023 euro circa di detrazione

Ricordiamo che ogni figlio successivo al primo, al tetto di 95.000 euro si aggiungono ulteriori 15.000 euro per ogni figlio ulteriore al secondo. Ecco come ottenere fino a 1.620 euro di rimborsi per i familiari del titolare Legge 104.

Consigliati per te