Fantastico poter riutilizzare le vecchie grucce con queste intelligentissime idee di riciclo pratico per la casa

Arriva un momento nella vita di tutti in cui le grucce nell’armadio sono davvero troppe. Spesso ne accumuliamo così tante da occupare spazio inutilmente tenendole vuote, poiché arrivate a superare perfino la quantità di vestiti.

Allora diventa necessario disfarsi di quelle più vecchie per fare posto.

A volte sono semplicemente vecchiotte ma in buono stato. Diventa dunque un vero spreco doversene disfare. In realtà con qualche dritta e un po’ di fantasia possiamo riciclarle reinventandole e destinandole a nuovi e comodi riutilizzi.

Fantastico poter riutilizzare le vecchie grucce con queste intelligentissime idee di riciclo pratico per la casa

In un Mondo sempre più sommerso dai rifiuti il percorso giusto è quello del riciclo, a cominciare dalle nostre abitazioni.

Una scelta saggia e che ci consente anche di risparmiare. Infatti invece di comprare nuovi oggetti, potremmo adattare quelli vecchi alle funzioni che ricerchiamo. L’abbiamo già visto con le tessere plastificate con i loro 3 inaspettati riutilizzi nonché con questo suggerimento creativo per servirsi in modo utile dei vecchi quotidiani. Scopriamo quindi come sfruttare invece le grucce in tal senso. Che siano di metallo, plastica o legno è indifferente, tutte le tipologie vanno bene.

Possiamo appendere una gruccia vicino a pomelli e maniglie dei mobili in camera e apporvi le collane, aprendole e chiudendole attorno all’asta o ripiegate.

Se la gruccia è sottile possiamo sfruttarla anche poggiandovi i gancetti degli orecchini.

La si può inoltre appendere laddove ci serve anche per altri utilizzi. Ad esempio in bagno per posizionarvici sopra una rivista mettendola aperta. O ancora per poggiarvi gli occhiali quando ad esempio dobbiamo lavarci la faccia o fare la doccia.

Sempre in bagno la si può sfruttare come porta accappatoio.

Uno sfruttabile e originale oggetto di arredo

Qualora fossero tante le grucce avanzate, possiamo sfruttarle per questo alternativo progetto in grado di suscitare l’ammirazione di tutti.

Ne faremo un moderno appendiabiti da ingresso. Per farlo dovremo appendere le grucce a testa in giù, quindi con il gancio sotto.

Studiamo la forma che vogliamo dargli, magari a mo’ di triangolo rovesciato o altre che risultino comunque moderne.

Dovremo porre dei chiodi sul muro per posizionarvi le grucce dalla parte centrale dell’asta inferiore.

Calcoliamo dove mettere i chiodi in base alla forma da far assumere all’appendiabiti e alla lunghezza delle grucce.

Una volta messi basterà appendervi le grucce come già illustrato. In questo modo il gancio sarà libero per accogliere cappotti, berretti e sciarpe.

Possiamo naturalmente anche colorare con bombolette acriliche le grucce o rivestirle di stoffe colorata. O ancora dipingere la parte di muro interna alla gruccia. Magari di diversi colori, così da creare un mosaico di tanti colori incorniciati. Lasciamo libera la nostra fantasia.

Davvero fantastico poter riutilizzare le vecchie grucce con queste intelligentissime idee di riciclo pratico per la casa.

Approfondimento

Non butteremo più i tappi di sughero sapendo che valgono oro per queste preziosissime funzioni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te