Facile e veloce pulire i tappeti persiani in casa con questo rimedio della nonna che fa risparmiare soldi e tempo

L’arredo della casa contribuisce a dare un look più fresco ed elegante all’intera abitazione. Tra i complementi che non possono mancare nelle stanze ci sono i tappeti. Ne conosciamo a pelo lungo, corto e persiani. Questi ultimi sono particolarmente raffinati e perfetti per chi vuole dare più sfarzo all’interno.

La loro bellezza ha però un prezzo: la delicatezza. I tappeti persiani vanno trattati con garbo e rispetto, se non si vuole rovinarli definitivamente. Per mantenerli puliti ci si può affidare a qualche ditta specializzata, che ha prodotti idonei alla cura.

Ma, se volessimo occuparcene anche noi a casa, potremmo mantenerli belli e lucenti con un semplice trucco. Sarà facile e veloce pulire i tappeti persiani con il metodo straordinario che ci hanno tramandato le nonne.

Aspirapolvere e battitappeto

Prima di agire, sarebbe bene sapere quali prodotti e tecniche utilizzare. In primis dovremmo evitare detergenti aggressivi come candeggina e ammoniaca, che potrebbero rovinare le fibre. Piuttosto, il nostro kit di pulizia dovrebbe prevedere un’aspirapolvere efficiente. Passiamola con criterio su tutta la superficie, evitando le frange, per sbarazzarci della polvere in eccesso.

Per completare quest’operazione preliminare potremmo anche servirci di un battitappeto. Usiamolo sul retro per liberarci degli ultimi resti di sporcizia accumulatisi. Volendo, potremmo anche passarlo sul vello, ma con attenzione e senza esagerare.

Facile e veloce pulire i tappeti persiani in casa con questo rimedio della nonna che fa risparmiare soldi e tempo

I tappeti persiani si potrebbero pulire grazie alla scopa a vapore. Basterà spruzzare qualche goccia di acqua calda sulle fibre e azionare il nostro utile elettrodomestico. In alternativa, potremmo affidarci a una soluzione naturale formidabile.

Procuriamoci un contenitore ampio, come un secchio. Riempiamolo con un litro circa di acqua, mezzo bicchiere di aceto di mele o bianco e una dose di sapone neutro liquido. Immergiamovi uno straccio morbido di cotone, strizziamolo e passiamolo su tutto il tappeto in direzione del vello.

Dovremo agire con delicatezza, preoccupandoci di inumidire giusto un po’ le fibre senza far penetrare l’acqua in profondità. Nel caso il tappeto abbia delle aree rovinate, evitiamo di passare lo straccio per non peggiorare la situazione.

Prima di riutilizzarlo, sarà importante aspettare che il tessuto asciughi completamente. Accertiamoci che non restino tracce di umidità. Solo dopo potremo tornare a goderci il nostro splendido tappeto persiano.

Lettura consigliata

Per pulire e disinfettare il divano in tessuto non sfoderabile basterebbe questo rimedio velocissimo approvato dagli esperti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te