Per pulire e disinfettare il divano in tessuto non sfoderabile basterebbe questo rimedio velocissimo approvato dagli esperti

Il soggiorno è senza dubbio uno degli ambienti della casa in cui passiamo la maggior parte del tempo. Pensiamo al weekend o alla sera, quando rincasiamo dal lavoro. Spesso e volentieri lo sfruttiamo per guardare la TV o fare due chiacchiere in compagnia.

Tutto questo viavai rischia di sporcare i nostri tappeti. Per questo dovremmo conoscere i rimedi casalinghi per non rovinarli, che non si limitano ai classici aceto e bicarbonato. Per non parlare dei pavimenti: quelli in ceramica difficilmente torneranno nuovi senza la giusta miscela naturale contro le macchie.

Ad ogni modo, se c’è un elemento ormai indispensabile in casa che risulta molto più che un complemento d’arredo, questo è il divano. Per tutte le volte che lo usiamo, è normale che il tessuto si possa macchiare e opacizzare. Senza dimenticare la polvere e gli acari, che si insinuano tra gli interstizi e sotto i cuscini.

Occuparsi della sua pulizia è importante, sia per conservare l’estetica della casa che per proteggere la salute di chi ci sta attorno. Se i soliti metodi che abbiamo adottato finora non hanno funzionato, potremmo provare una soluzione immediata e semplice da realizzare.

Se la copertura non si può togliere

Il divano foderabile è certamente comodo, perché agevola la pulizia e si può mantenere igienizzato con più facilità. Peccato che non tutti lo abbiano a disposizione in casa. Quando il rivestimento non si può rimuovere, bisognerà arrangiarsi in un altro modo.

Il consiglio primario è quello di informarsi e leggere le istruzioni della ditta produttrice sul metodo di lavaggio. Un sistema molto pratico, qualora il tessuto non fosse parecchio sporco, è quello di servirsi di un panno in microfibra.

Imbeviamolo con della normale acqua e passiamolo delicatamente sulla superficie da trattare. Nel caso non funzionasse, potremmo aggiungere una dose di sapone di Marsiglia. Ma se le macchie proprio non se ne vogliono andare, ecco il trucchetto che ci servirà.

Per pulire e disinfettare il divano in tessuto non sfoderabile basterebbe questo rimedio velocissimo approvato dagli esperti

Se il nostro divano in tessuto è così sporco da farci perdere ogni speranza di rimetterlo a nuovo, non temiamo. Esiste un rimedio che potrebbe salvarlo e farlo brillare come appena comprato.

Prepariamo una bacinella con dell’acqua, un paio di cucchiai di ammoniaca e 5 gocce di olio all’eucalipto. Mescoliamo tutto, poi distribuiamo la soluzione col solito straccetto sulle zone da pulire e risciacquiamo. In poco tempo dovremmo aver risolto la spiacevole situazione e potremo tirare un sospiro di sollievo.

Ecco cosa fare per pulire e disinfettare il divano in tessuto, quando non è possibile rimuovere la fodera e abbiamo terminato le alternative.

Lettura consigliata

Efficacissimo questo trucchetto naturale per eliminare i cattivi odori e profumare a lungo cucina, salotto e tutta la casa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te