Facciamo attenzione perché molto spesso commettiamo sbadatamente questo grave errore che potrebbe compromettere seriamente le tubature del nostro lavandino

Un po’ per pigrizia, un po’ per disattenzione e un po’ perché siamo sempre di corsa.

Facciamo attenzione perché molto spesso commettiamo sbadatamente questo grave errore che potrebbe compromettere seriamente le tubature del nostro lavandino e farci spendere molti soldi.

Spesso non ce ne rendiamo neanche conto, ma capita che qualche residuo di cibo vada a finire nelle tubature del lavandino. Quando questo accade spesso, c’è il rischio di otturare gli scarichi.

Se siamo fortunate possiamo risolvere il problema utilizzando un disgorgante o qualche rimedio naturale. Tipo acqua bollente e aceto. Nei casi peggiori, non ci resterà che chiamare l’idraulico.

Facciamo attenzione a questi alimenti

Non si dovrebbe mai buttare nulla nelle tubature del lavandino. Ma ci sono degli alimenti che, più di altri, mettono a rischio i tubi di casa. Quindi facciamo attenzione perché molto spesso commettiamo sbadatamente questo grave errore che potrebbe compromettere seriamente le tubature del nostro lavandino. Gli alimenti a cui dobbiamo fare attenzione sono:

a) farina. Sappiamo tutti cosa succede quando impastiamo farina e acqua. Si crea una poltiglia semi solida. Immaginiamo cosa potrebbe succedere se sbadatamente finisse nelle tubature. Si attaccherebbe alle loro pareti evitando il passaggio dell’acqua;

b) gusci delle uova. Sono solo dei piccoli frammenti. Ma se vengono fatti cadere, ripetutamente negli scarichi, potrebbero intasarli e graffiarli;

c) fondi di caffè. Per pigrizia svuotiamo la nostra caffettiera direttamente nel lavandino. È vero che i fondi di caffè sono una polvere sottilissima, ma se associati ad altri alimenti possono danneggiare i tubi. Meglio riciclarli creando uno scrub fai da te, o dei sacchetti profumati per la casa o utilizzati come concime naturale per l’orto;

d) noccioli e piccoli gusci. I inevitabilmente i noccioli di ciliegia o i gusci di pistacchi, cadono sempre nelle tubature. Anche in questo caso possiamo riciclare i noccioli creando un cuscino per curare i dolori e le contusioni.

Facciamo attenzione anche a quello che non è cibo

Quando siamo di fretta, capita spesso che, lavando la frutta, cadano nei tubi le piccole etichette.  Non solo rischiamo di rovinare gli scarichi, ma inquiniamo.

Basta poco per evitare di commettere questi errori, salvare le tubature e non danneggiare l’ambiente.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te