Ecco il metodo economico e super efficace che in poche mosse igienizza e riporta a nuovo mestoli di legno sporchi e incrostati

I mestoli di legno sono accessori basilari in ogni cucina. Che sia quella di casa o quella di un ristorante stellato, avere dei buoni mestoli di legno è fondamentale per cucinare al meglio. Proprio per l’uso quotidiano e il materiale di cui sono fatti, questo tipo di accessorio si sporca facilmente. Unto, sughi, incrostazioni di ogni tipo, possono essere difficili da eliminare.

Infatti, nonostante i mestoli di legno siano molto resistenti, siamo portati a utilizzare prodotti chimici e detersivi molto forti e spesso corrosivi. Pertanto, per non rischiare di rovinare il legno o che questo assorba sostanze tossiche, bisogna conoscere un’alternativa naturale. Ecco il metodo economico e super efficace che in poche mosse igienizza e riporta a nuovo mestoli di legno sporchi e incrostati.

Occorrente per la pulizia

Il legno utilizzato per cucchiai e mestoli è solitamente un legno morbido. Rispetto al legno massello, infatti, ha una consistenza porosa che permette di assorbire maggiormente le sostanze con cui viene a contatto. Per questa ragione i nostri mestoli da cucina tendono a macchiarsi di sugo, di alimenti particolarmente colorati, a incrostarsi e trattene batteri e germi.

Lavarli perfettamente e riportarli a nuovo può essere difficile. Spesso ci si affida ai tradizionali detersivi. Ma c’è un ma. Si rischia che il mestolo assorba gli agenti chimici e, anche se può sembrare perfettamente sciacquato, che li trattenga. Ecco perché è bene usare un metodo alternativo e privo di sostanze possibilmente nocive.

Per pulire i mestoli di legno e riportarli come nuovi ci servono una grande pentola piena d’acqua, del bicarbonato di sodio, dell’aceto bianco e olio di semi.

Ecco il metodo economico e super efficace che in poche mosse igienizza e riporta a nuovo mestoli di legno sporchi e incrostati

Per cominciare si riempirà la pentola fino all’orlo con acqua e si metterà sul fuoco. Quando l’acqua bolle, è il momento di immergere i mestoli. Possiamo metterne più di uno per volta, così da non dover ripetere l’operazione.

Una volta immersi i mestoli, versiamo mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio. Subito dopo versiamone uno di aceto bianco e lasciamo bollire qualche minuto. Se necessario, facendo molta attenzione a non scottarci, tiriamo fuori per un attimo i mestoli e strofiniamoli con una spazzola da cucina per rimuovere tutti i residui di cibo.

Fatto questo, spegniamo e scoliamo i mestoli. È bene fare asciugare il legno all’aria o, se possibile al sole. Una volta asciutti si provvederà a olearli con una piccola porzione di olio di semi. Questo restituirà idratazione al legno e sconfesserà la possibilità di muffe e cattivi odori.

Approfondimento

Eliminare in un batter d’occhio lo sporco di grasso dalle superfici con un metodo super efficace e veloce

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te