Evitiamo questi 7 errori nel caricare di fretta la lavatrice ed avremo un bucato splendente

Ci sono cose che siamo convinti di saper fare, senza bisogno di consigli. A furia di ripeterle, ci sentiamo dei maestri. Senza renderci conto che, magari, così facendo, rischiamo di ripetere anche gli errori. Perché è inevitabile che la troppa sicurezza finisca per penalizzarci, facendocela pagare. Così come la fretta. Del resto, cosa dice il famoso proverbio? Che la gatta frettolosa fa i gattini ciechi. Insomma, faremmo bene a mantenere quel poco di umiltà, perché c’è sempre da imparare da tutti. Anche su aspetti e cose che siamo convinti, in buona fede, di conoscere molto bene.

Sembra strano, ma a volte potremmo commettere degli errori nel preparare la lavatrice

Ad esempio, quante volte abbiamo fatto una lavatrice? In tanti, sicuramente, risponderanno con un dato molto alto. Sia come single, sia se facciamo parte di una famiglia, prima o poi ci tocca metterci davanti al suo oblò, con i panni da lavare. Magari, sfruttando i trucchi che ci faranno risparmiare sulla bolletta della luce, ottenendo un bucato morbido e profumato. Siamo convinti di fare tutte le cose nel modo giusto? Perché l’errore, anche per chi lava due o tre volte la settimana, è sempre dietro l’angolo.

Evitiamo questi 7 errori che potremmo, invece, commettere caricando magari di fretta la lavatrice. Ad esempio, uno di questi potrebbe essere quello di voler sovraccaricare la nostra lavatrice. Quel paio di pantaloni spinto con forza all’interno, per farci stare tutto, è un errore. Non solo usciranno, probabilmente, più spiegazzati, ma c’è il rischio anche di rovinare la nostra macchina. Impariamo a fare due lavaggi. Non sempre risparmiare tempo si traduce nella scelta più giusta. Quante volte, poi, chiudiamo con attenzione le zip dei vari vestiti? Probabilmente non sempre, anche per via della fretta di cui sopra. Con il rischio che queste finiscano per danneggiare anche altri vestiti, oltre che rompersi.

Evitiamo questi 7 errori nel caricare di fretta la lavatrice ed avremo un bucato splendente

Un terzo errore è quello di non rivoltare le tasche. Capita, infatti, involontariamente, di lavare anche banconote o oggetti preziosi. Invece, se impiegassimo cinque minuti di più a ispezionarle minuziosamente, ci eviteremmo poi delle arrabbiature. Le stringhe delle felpe o dei pantaloncini le leghiamo? Se la risposta fosse no, faremmo uno sbaglio. Potrebbero sfilarsi ed infilarsi nello scarico.

Lasciare i vestiti nella lavatrice troppo a lungo, potrebbe creare della muffa indesiderata. Insomma, facciamo il lavaggio quando sappiamo che poi potremmo stenderlo in breve tempo. Le maglie di cotone, poi, andrebbero rivoltate, per evitare che si rovinino i disegni e i colori esterni. Infine, ricordiamoci di mettere abbastanza detersivo. Non va bene una misura standard, ma dipenderà da quanta roba stiamo per lavare.

Lettura consigliata

Si può stirare il meno possibile, velocemente e bene non solo magliette e fazzoletti con questi trucchi e risparmiare anche sulla bolletta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te