Esiste la possibilità di ottenere il rimborso del 730/2021 direttamente dall’Agenzia delle Entrate anche se c’è il datore di lavoro come nel 2020?

Dal 18 maggio 2021 è  possibile compilare il modello 730/2021 che comprende i redditi e le spese relative all’anno 2021. Quest’anno ci sono molte novità e nuovi quadri che permettono di detrarre le spese del Superbonus, del bonus vacanza e le spese per disabili. Ma un Lettore ha chiesto agli Esperti di ProiezionidiBorsa se esiste la possibilità di ottenere il rimborso del 730/2021 direttamente dall’Agenzia delle Entrate anche se c’è il datore di lavoro come nel 2020?  Verifichiamolo

Nel 2020 il rimborso del 730 direttamente dall’Agenzia delle Entrate

Nel 2020 l’Agenzia delle Entrate ha dato la possibilità ai contribuenti di inoltrare il 730 senza sostituto anche se il datore di lavoro era presente. Quest’agevolazione si è resa necessaria perchè molte aziende, con la chiusura per la pandemia Covid, non avevano la capienza. Per ovviare a questo problema e in via eccezionale l’AdE ha permesso la possibilità di corrispondere direttamente il rimborso ai contribuenti senza passare per il datore di lavoro.

Inoltre, non tutti sanno che devono comunicare il conto corrente per ottenere il rimborso del 730/2021 e farebbero bene a farlo al più presto.

L’Agenzia delle Entrate ritorna alle regole precedenti

Alla domanda del Lettore: se esiste la possibilità di ottenere il rimborso del 730/2021 direttamente dall’Agenzia delle Entrate anche se c’è il datore di lavoro come nel 2020? La risposta è negativa. Infatti, l’Agenzia delle Entrate è ritornata sui suoi passi ripristinando la normativa precedente.

Quindi, possono presentare il modello 730 in assenza di sostituto i contribuenti che, nel 2020 hanno percepito redditi di lavoro (dipendenti, assimilati e pensione), e nel 2021 non hanno un sostituto d’imposta che possa effettuare il conguaglio.

Nel caso di presentazione del 730 senza sostituto bisogna barrare la casella “mod. 730 dipendente senza sostituto”. La casella si trova nel riquadro dove si inseriscono i dati del sostituto d’imposta.

In alternativa al modello 730 è possibile presentare il modello Redditi 2021, in tal caso il rimborso è effettuato direttamente dall’Agenzia delle Entrate. Per ottenere il rimborso i contribuente deve compilare il quadro RX. L’Agenzia dopo aver eseguito i controlli rimborsa le somme dovute.

Consigliati per te