Eliminare velocemente le macchie nere sui muri di casa

Ci sono due cose particolarmente brutte da vedere sui muri di casa: la muffa e le macchie nere. Queste ultime tecnicamente hanno il nome di fuliggine. Dobbiamo eliminarle entrambe, perché, oltre a essere antiestetiche, sono nocive alla nostra salute. E, a quella di tutti gli abitanti di casa. Possiamo eliminare velocemente le macchie nere sui muri di casa con un sistema pratico ed economico. Senza rivolgersi a personale esterno. Un sistema che potremmo definire davvero “della nonna”, dato che la fuliggine era una classica presenza sopra le stufe di una volta. Vediamo assieme ai nostri Esperti come intervenire e cos’è effettivamente la fuliggine.

Eliminare la fuliggine conoscendola

Stufe, camini e termo arredi sono le principali fonti di formazione della polvere nera che si arrampica sui nostri muri domestici. Deriva dalla combustione della legna, ma anche dalla presenza costante di ceri e candele, se ne siamo appassionati. L’incontro tra una fiamma, piccola ma costante e l’ossigeno, poco, dell’aria, possono determinare la formazione della fuliggine. Eliminare velocemente le macchie nere sui muri di casa non è affatto complicato, ma richiede attenzione e un kit di protezione. Vediamo assieme cosa utilizzare e come procedere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Acqua fredda e detersivo piatti

Possiamo eliminare la fuliggine semplicemente con acqua fredda e detersivo per piatti, assieme a una spugnetta. Niente di complicato, costoso o impossibile. Però, siccome le macchie nere si annidano spesso in alto, dovremo utilizzare una scala, e, per questo bisogna stare attenti. Ne approfittiamo per ricordare che secondo le statistiche dell’ISTAT sugli incidenti domestici, le cadute dalle scale sono sempre sul podio. I consigli da seguire per operare in sicurezza sono:

  • indossare una mascherina, e, ormai siamo abituati;
  • possibilmente degli occhiali a protezione della vista;
  • dei guanti anche monouso;
  • prendere una bacinella con dell’acqua fredda, del detersivo per piatti e una spugnetta;
  • una scala e delle scarpe da ginnastica, meglio ancora delle antinfortunistiche, se abbiamo quelle del lavoro.

Come fare per eliminare la fuliggine

A questo punto, copriamo eventuali mobili sottostanti, indossiamo degli abiti da combattimento e passiamo la spugna dall’alto in basso sulla parete. Attenzione, però a non bagnare eccessivamente la superficie della spugnetta. Quando il lato della spugna è sporco, cambiamolo e ricominciamo. Non forziamo la mano e non premiamo troppo per non rovinare la parete, soprattutto se colorata. Ricordiamoci di effettuare questa operazione, possibilmente con le finestre spalancate per eliminare velocemente le macchie nere sui muri di casa.

Suggeriamo la lettura dell’approfondimento sulla pulizia di tablet e pc.

Approfondimento

Come pulire pc e smartphone senza rovinarli

Consigliati per te