Eliminare in un batter d’occhio lo sporco di grasso dalle superfici con un metodo super efficace e veloce

Cucinare e dare vita a ricette gustose è non solamente un passatempo, ma anche una necessità volta al benessere della persona. La cucina, con i suoi ripiani ed elettrodomestici, è un luogo che tende a sporcarsi facilmente, dato il frequente utilizzo.

Almeno due volte al giorno la cucina è oggetto di preparazioni culinarie: tagliare, sminuzzare, frullare, bollire, infornare, farcire, friggere. Questo crea sporco e incrostazioni, specialmente sui fornelli, che se non rimossi subito risulteranno più difficili da eliminare successivamente.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Specialmente grasso e unto hanno bisogno di validi strumenti per essere eliminati in modo adeguato, senza lasciare tracce. Se lo sporco di grasso è lasciato indurire, ammorbidirlo e toglierlo diventerà un’impresa poco semplice. Ma bastano alcuni trucchi per rendere più semplice la pulizia della cucina anche dallo sporco più ostinato.

Come eliminare in un batter d’occhio lo sporco di grasso dalle superfici con un metodo super efficace e veloce.

In un batter d’occhio via lo sporco di grasso

Il modo principale con cui si tratta lo sporco di grasso è l’acqua calda, che serve per scioglierlo e ammorbidirlo. Usare dopo un sapone neutro insieme a carta da cucina o un panno, permette di rimuovere eventuali schizzi e macchie.

Nel caso in cui l’unto ricoprisse una parte estesa della cucina si può utilizzare questo metodo naturale: mescolare una misura di sapone neutro o per piatti insieme a due misure di acqua tiepida. Dopo aver inumidito con questa soluzione un panno, passarlo su tutta la parte sporca. Risciacquare più volte e asciugare la superficie con un altro panno.

Per togliere le macchie più ostinate da cucine in acciaio o plastica basta utilizzare il rimedio universale a base di bicarbonato di sodio: su un panno umido mettere una piccola quantità di bicarbonato e passarlo sulle macchie, risciacquare e asciugare.

Se il grasso e l’unto hanno creato delle macchie di bruciato, cosa che accade spesso sui fornelli, un rimedio perfetto è l’aceto bianco. Basta immergere i pezzi della cucina nell’aceto o lasciarlo agire per circa 10 minuti sulla zona bruciata e poi rimuovere tutto con una spugna.

Eliminare in un batter d’occhio lo sporco di grasso dalle superfici con un metodo super efficace e veloce: il grasso non sarà più un nemico e la cucina risplenderà.

Consigliati per te