Eletto miglior vino bianco italiano, è buono come quelli di lusso ma ha un prezzo sotto i 10 euro

L’Italia ci sorprende di continuo regalandoci tanti primati e soddisfazioni.

Basti pensare che è questa la ricetta più famosa al Mondo e che è interamente made in Italy.

Questa terra così variegata è ricca di storia, cultura e tradizioni ma spesso è sulla bocca di tutti per il suo cibo tipico.

Tuttavia, anche se la lista delle specialità gastronomiche è infinita, a questa si affianca quella dei vini.

Tra i confini dello stivale, infatti, se ne producono, ed esportano, tantissimi, vari per tipologia e qualità.

In sostanza, è difficile che il nostro palato non venga accontentato.

Ma di fronte ad un’immensa varietà, cosa scegliere?

In questo articolo parleremo solo di vini bianchi e cercheremo di dare qualche suggerimento per non sbagliare la nostra scelta d’acquisto.

Eletto miglior vino bianco italiano, è buono come quelli di lusso ma ha un prezzo sotto i 10 euro

Un calice di bianco è spesso proprio quello che ordiniamo al ristorante o che sorseggiamo a casa durante i pasti.

Il vino bianco, infatti, è probabilmente tra i più scelti perché conquista il palato con la sua freschezza e con la sua versatilità.

Gli abbinamenti più classici e conosciuti sono con il pesce, i crostacei, le carni bianche e i risotti di mare e di ortaggi.

Ma ce n’è un altro ancora poco conosciuto: quello con la carne rossa.

Tra tutte, gli esperti suggeriscono di accostare un calice di bianco al vitello cotto a scaloppina o in salsa tonnata. Quindi, averne una piccola riserva in casa potrebbe essere interessante.

Ma quale scegliere quando ci troviamo soli al supermercato, di fronte a scaffali colmi di bottiglie?

In nostro aiuto arriva una ricerca condotta da Altroconsumo che ha testato ben 40 vini bianchi prodotti all’interno dello stivale.

Tra questi, uno è stato eletto proprio miglior vino bianco italiano, è buono come quelli di lusso ma ha un prezzo sotto i 10 euro.

Qual è? Scopriamolo continuando la lettura.

L’oro in questa classifica

La medaglia d’oro se l’è aggiudicata Donnafugata Sicilia DOC Anthìlia 2020 con un prezzo medio tra gli 8 e i 9 euro a bottiglia.

Si tratta di un vino prodotto da uve varie con una prevalenza di Catarratto, corposo, persistente e con note fruttate di pesca.

Sarebbe perfetto per accompagnare bruschette, primi a base di pesce, pesce azzurro e pollo.

L’argento e il bronzo

La medaglia d’argento, invece, va a:

  • Feudi di San Gregorio Greco di Tufo DOCG 2020, prezzo tra gli 8 e i 10 euro;
  • Umani Ronchi Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico Superiore, Casal di Serra Vino Biologico 2020, costo di circa 10 euro.

Infine, bronzo per Cantina Produttori Bolzano Gewürztraminer Alto Adige DOC 2020 con un costo di circa 10 euro.

Alternative

Sempre nella classifica di Altroconsumo troviamo, per esempio:

  • Cantina di Gallura Vermentino di Gallura Superiore DOCG Canayli 2020, costo tra i 9 e gli 11 euro;
  • Corvo Terre Siciliane IGT Bianco 2020, costo tra i 5 e i 6 euro;
  • Mesa Vermentino di Sardegna DOC Giunco 2020, costo tra i 10 e i 12 euro.

Approfondimento

Aperitivo e cocktail accoppiata vincente, ecco come fare i migliori drink alcolici che spopolano da sempre

Consigliati per te