La ricetta più famosa al Mondo è una delizia italiana e possiamo facilmente prepararla in casa

L’Italia è famosa nel Mondo per tantissime cose, ma soprattutto per il suo cibo. Le ricette tipiche sono tantissime, difficili da immaginare tutte insieme, e ogni regione ha le sue specialità culinarie da provare almeno una volta nella vita.

Proprio l’Italia vanta un primato nel gusto perché è qui che troviamo la ricetta più popolare al Mondo. Ma chi le ha assegnato questo primo posto? E di quale ricetta stiamo parlando?  Scopriamolo in questo articolo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

La ricetta più famosa al Mondo è una delizia italiana e possiamo facilmente prepararla in casa

È il caso di dirlo: è come se l’Italia avesse vinto un Oscar culinario nel 2021. E a darglielo è stato “TasteAtlas” che possiamo definire come un atlante del gusto che raccoglie i piatti tradizionali del Mondo con ricette e approfondimenti.

TasteAtlas ha, infatti, stilato una top 100 dei piatti più famosi in tutti il Mondo e al primo posto c’è l’Italia.

Ma con quale specialità?

Lo stivale trionfa proprio con la ricetta della pizza, piatto tipico napoletano. Ma non una pizza qualsiasi: sua maestà la Margherita. Sicuramente la più semplice del lunghissimo elenco sul menu ma forse la più scelta da grandi e piccini. E così l’Italia primeggia con un grande classico che una nota credenza popolare fa risalire al lontano 1889. La pizza ha ben 132 anni ma non li dimostra affatto.

Non solo in pizzeria

C’è, poi, un’altra buona notizia.

Anche se non possiamo competere con i pizzaioli esperti, possiamo realizzare a casa la nostra pizza Margherita.

La ricetta, infatti, è semplice e richiede solo qualche piccolo accorgimento.

Per realizzare l’impasto di due pizze tonde ci occorrono:

  • 200 grammi di farina tipo Manitoba;
  • 300 grammi di farina tipo 00;
  • 300 ml di acqua;
  • 40 grammi di olio extravergine d’oliva;
  • 10 grammi di sale;
  • 5 grammi di lievito di birra.

Per condire

  • salsa di pomodoro;
  • origano, sale, zucchero;
  • mozzarella anche di bufala;
  • basilico e olio extravergine d’oliva.

Procedimento per l’impasto

Uniamo le due farine in una ciotola, facciamo sciogliere il lievito nell’acqua e ne versiamo metà iniziando a mescolare. Poi aggiungiamo il sale, l’altra metà di acqua, l’olio e impastiamo per bene. A questo punto trasferiamo l’impasto su un piano di lavoro, impastiamo energicamente, ripiegandolo su sé stesso, fino a quando sarà liscio ed elastico. Riponiamolo in una ciotola coperta da pellicola e facciamo lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio. Dopo, dividiamolo in due panetti, impastiamoli separatamente e lasciamo lievitare per altri 30 minuti. Possiamo già accendere il forno statico a 230 gradi e occuparci degli ingredienti.

Gli ingredienti e la cottura

Tagliamo la mozzarella e facciamola scolare in un colino. Poi condiamo la passata di pomodoro con origano, olio, mezzo cucchiaino di sale e uno di zucchero. Prendiamo i panetti e stendiamoli dandogli una forma rotonda. Aiutiamoci con i polpastrelli, facendo dei movimenti rotatori e con la farina per evitare che si appiccichino. Disponiamo ogni disco su una teglia oliata, condiamo con la passata e inforniamo per 10 minuti. Poi aggiungiamo la mozzarella e facciamo stare altri 15 minuti. Infine, aggiungiamo un filo d’olio e qualche foglia di basilico.

La ricetta più famosa al Mondo è questa, una delizia tutta italiana e possiamo facilmente prepararla in casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te