Ecco un rimedio efficace per combattere la caduta dei capelli durante l’imminente periodo delle castagne

I capelli, durante il periodo estivo, vivono una stagione molto favorevole e positiva. Sembrano più folti, lucenti e pieni di vita. Accade invece, con l’inizio dell’autunno, ma già dal principio di settembre, che i capelli inizino a cadere. La caduta stagionale dei capelli è un fenomeno normale per molti e non c’è motivo di allarmarsi.

Una persona perde tra 50 e 100 capelli ogni giorno, ma nella maggior parte dei casi il fenomeno passa inosservato. I capelli cresciuti lasciano il posto per la crescita di nuovi. A partire da settembre però il ciclo di crescita dei capelli cambia. Il cuoio capelluto inizia a perdere i capelli circa quattro volte più velocemente che nella stagione precedente. Come contrastare questo fenomeno? Ecco un rimedio efficace per combattere e ridurre la caduta dei capelli durante l’imminente periodo delle castagne.

Perché ne perdiamo in autunno?

Uno studio di qualche anno fa (Kunz M. et al, 2009) aveva misurato la caduta dei capelli nelle donne in un arco di tempo di 6 anni. I ricercatori avevano scoperto che in estate c’erano più capelli nella fase telogen (ossia la fase di riposo del capello, di preparazione alla caduta). Questi capelli tendevano a cadere dal cuoio capelluto circa 3 mesi dopo la metà dell’estate (il solstizio d’estate), ossia a partire da settembre. È un processo naturale quindi e non abbiamo di che preoccuparci.

Ecco un rimedio efficace per combattere la caduta dei capelli durante l’imminente periodo delle castagne

La caduta dei capelli in autunno, abbiamo visto, è del tutto normale. È vero, tuttavia, come durante questa stagione alcune persone (soprattutto donne, negli uomini il fenomeno è minore) perdano più capelli rispetto ad altre. Possiamo intervenire nutrendo i nostri capelli e rendendoli più forti nei seguenti modi:

  • L’utilizzo di sieri volumizzanti e balsami protettivi per capelli stimola i follicoli, idrata il cuoio capelluto e fa sembrare i capelli più spessi e più sani. La maggior parte di questi prodotti contengono sostanze nutritive e oli essenziali preziosi, e possono essere utilizzati quotidianamente. Potremmo chiedere un consiglio al nostro parrucchiere di fiducia sui prodotti da acquistare;
  • Alcune vitamine sono essenziali per la crescita di capelli sani e forti. La vitamina A, per esempio, aiuta le ghiandole della pelle a produrre una sostanza oleosa chiamata sebo. Il sebo idrata il cuoio capelluto e aiuta a mantenere i capelli sani. La vitamina C è necessaria per produrre collagene e può aiutare a prevenire l’invecchiamento dei capelli. La vitamina E aiuta a prevenire lo stress ossidativo e ad aumentare la crescita dei capelli. Infine il ferro: la sua carenza è una delle principali cause di caduta dei capelli, soprattutto nelle donne. Il cibo è la migliore fonte di vitamine necessarie per la crescita dei capelli. Tuttavia, se non ne assumiamo abbastanza nella dieta, gli integratori potrebbero tornare utili. Possiamo sempre chiedere a riguardo al nostro farmacista di fiducia.

L’alimentazione, come sempre, ha un ruolo chiave per il benessere del nostro organismo, capelli compresi. Una dieta ricca di patate, carote, spinaci, agrumi, legumi e così via ci aiuterà sicuramente a superare questa caduta di capelli stagionale.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te