Ecco svelato perché una pallina da tennis può trasformarsi nell’arma segreta per combattere un disturbo che colpisce molti

In molti lamentano dolori agli arti inferiori, specialmente ai piedi. I piedi, spesso, vengono dimenticati e tornano alla ribalta solamente nel caso in cui diventino doloranti.

Infatti, può accadere, alcune volte, nella vita, di soffrire e di vedere la propria mobilità ridursi per via di dolori lancinanti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Questo dolore potrebbe essere legato a una fascite plantare che si manifesta quando la pianta del piede si infiamma.

La fascia plantare è il tessuto che fa da tramite tra il calcagno e le dita del piede, in parole semplici la zona del piede che forma un arco.

Cause dell’infiammazione

La fascite plantare è un’infiammazione che può presentarsi in seguito a cause diverse. Questo disturbo è molto frequente nei soggetti in fascia di età che va dai 40 ai 70 anni, specialmente se soffrono di obesità o sovrappeso.

Tra le cause di questi microtraumi possono esserci stiramenti e utilizzo di calzature errate che non offrono il giusto sostegno al piede.

Nel caso in cui si abbia il sospetto di essere stati colpiti da fascite plantare si consiglia di contattare il proprio medico. Specialmente nel caso in cui il disturbo si presenti con dolore che dalla pianta del piede e dal tallone si estende a caviglia e dita.

Cura

Il medico, dopo un’accurata visita, potrà prescrivere la cura più adeguata al caso specifico. Spesso consiglierà l’utilizzo di antinfiammatori e analgesici per attenuare il dolore e combattere l’infiammazione.

Nel caso in cui il fastidio si presenti spesso e si preferisca non prendere quotidianamente medicinali anche la ginnastica potrebbe rivelarsi alleata.

La pallina da tennis

Ecco svelato perché una pallina da tennis può trasformarsi nell’arma segreta per combattere un fastidioso disturbo che colpisce molti.

La pallina da tennis, grazie alla sua flessibilità, può essere utilizzata per svolgere alcuni esercizi che si riveleranno molto utili per alleviare il dolore.

Molti esercizi hanno una pallina da tennis come protagonista ma in questo articolo si tratterà di due in particolare:

Il primo esercizio, veramente semplice, è utile per ridurre la tensione sulla fascia plantare. Si richiede di essere seduti su una sedia e di fare ruotare la pallina sotto al piede per circa trenta secondi. Trascorso il tempo andrà ripetuto con l’altro piede. L’esercizio, per risultare efficace, dovrà essere ripetuto circa tre volte al giorno per una settimana.

Il secondo esercizio, invece, servirà per aumentare la flessibilità plantare dei muscoli e dei tendini. La pallina andrà posizionata contro ad una parete, flettendo il piede bisognerà realizzare uno stiramento. Dopo la pallina andrà spostata sulla parte anteriore del piede mantenendo il tallone sul pavimento. Per aumentare l’efficacia dell’esercizio bisognerà piegare il corpo verso la parete e ripetere l’esercizio per almeno otto volte.

Ecco svelato perché una pallina da tennis può trasformarsi nell’arma segreta per combattere un fastidioso disturbo che colpisce molti.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te