Ecco secondo l’OMS cosa dobbiamo fare immediatamente quando rientriamo a casa per prevenire la pandemia 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Se non fosse per la sua attuale tragicità, rivedere alcune interviste e leggere degli articoli di qualche mese fa, in cui presunti “sapientoni” riducevano il coronavirus a semplice influenza, farebbe anche sorridere. Ma la realtà è assolutamente ben diversa, come possiamo vedere tutti noi in prima persona quotidianamente. Avevano invece ragione medici e scienziati, quando nell’estate appena passata, ammonivano la popolazione che l’emergenza non sarebbe passata, anzi. E, così, ci siamo ritrovati addirittura nelle fasce colorate, con più vittime di prima, e i nostri ospedali di nuovo al tracollo. Per uscire da questa pandemia, ognuno di noi ne è direttamente responsabile, ed ecco secondo l’OMS cosa dobbiamo fare immediatamente quando rientriamo a casa per prevenire la pandemia.

Via scarpe e vestiti

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, non dovremmo nemmeno entrare in casa con le scarpe. Un po’, come accadde agli inizi del secolo, con il morbo di “mucca pazza”, anche adesso microbi e virus si possono nascondere in ciò che indossiamo. E, se le scarpe, dovrebbero rigorosamente rimanere fuori di casa, allo stesso modo dovremmo toglierci i vestiti e riporli negli armadi. Subito dopo, lavarsi bene le mani e affrontare la quotidianità della casa.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

La nostra barriera

Secondo i consulenti dell’OMS, vestiti e scarpe, pur non essendo tra i principali canali di passaggio del Covid 19, rappresentano però la barriera tra noi e gli agenti esterni. Ciò non vuole assolutamente dire che occorra maniacalmente mettere a lavare subito ciò che abbiamo indossato. Così come, a differenza di quanti lo pensano, non è cambiandosi d’abito ogni volta che fermiamo la pandemia.

Ecco perché la merce continua a girare

Da un lato, quindi, è bene non fare entrare le nostre scarpe all’interno della casa. Ma dobbiamo anche riflettere sul fatto che il virus perda forza e potere sulle superfici. A renderlo così letale, come abbiamo purtroppo imparato, è il contatto diretto con la saliva. Ecco secondo l’OMS cosa dobbiamo fare immediatamente quando rientriamo a casa per prevenire la pandemia, stando comunque sempre molto attenti. Secondo uno studio internazionale pubblicato in Inghilterra, possiamo continuare, con tutte le cautele, a fare la spesa e ricevere pacchi perché il virus vivrebbe solo un giorno su carta e cartone. Mentre, sulle superfici più comuni come acciaio, ferro e plastica, quelle presenti al lavoro, il virus durerebbe di più, anche se in maniera meno aggressiva. Fondamentale, quindi, utilizzare la mascherina e disinfettarsi continuamente le mani.

Approfondimento

Le due migliori vitamine da assumere in questo periodo per potenziare le nostre difese immunitarie

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te