Ecco quanto camminare ogni giorno per ridurre ansia, colesterolo e migliorare la salute delle ossa

Sappiamo tutti che portare in tavola degli alimenti di stagione, aiuta a prevenire alcune malattie, risparmiare denaro e contribuire a salvaguardare l’ambiente.

Rispettare la stagionalità di frutta e verdura è fondamentale per usufruire di tutte le loro proprietà benefiche. Infatti questa sana abitudine ogni giorno ci mantiene in salute e allunga la vita.

Seguire un’alimentazione sana ed equilibrata è indispensabile per rimanere in salute. Ma non dimentichiamo che è necessario e fondamentale dedicare del tempo anche all’attività fisica.

L’organismo ha bisogno di movimento per mantenere corpo e mente in salute. Ci aiuta a dimagrire, riattivare il metabolismo, prevenire le malattie e migliorare la qualità della vita.

L’importanza dell’attività fisica nella vita di ogni individuo

L’attività fisica controllata, adeguata in base alla propria età e capacità, è un vero e proprio farmaco che fa bene alla salute. Non è necessario andare in palestra o spendere dei soldi. Ma possiamo praticare attività fisica a costo zero, basta allenarsi in casa, andare in bicicletta o passeggiare in un parco.

A tal proposito, la camminata è, tra le attività sportive, che si possono svolgere senza grandi difficoltà e a qualunque ora. Possiamo camminare a passo sostenuto (attività moderata) o a passo veloce (attività aerobica).

Ecco quanto camminare ogni giorno per ridurre ansia, colesterolo e migliorare la salute delle ossa

Camminare con regolarità, non aiuta solo a smaltire i chili in eccesso e riattivare il metabolismo, ma è fondamentale anche per prevenire delle patologie. Infatti, ecco quanto camminare ogni giorno per ridurre ansia, colesterolo e migliorare la salute delle ossa.

Gli esperti consigliano di camminare 30 minuti (al giorno) per 5 giorni a settimana. Un piccolissimo sforzo che aiuta a rafforzare la muscolatura e fortificare la struttura ossea, prevenendo, così, l’osteoporosi.

Ma non solo, questa attività ci permette di abbassare i livelli di colesterolo cattivo (LDL), aumentare quello buono (HDL) e prevenire le malattie cardiovascolari.

Infine, camminare con regolarità stimola le endorfine, migliora l’umore e aiuta, quando si raggiungono i risultati prefissati, ad aumentare l’autostima.

Qualche altro piccolo consiglio

Abbiamo visto come una semplice camminata possa aiutare il nostro organismo a rimanere in forma e in salute. Ma facciamo attenzione perché prima di iniziare ogni attività fisica bisogna praticare un breve riscaldamento. Ricordiamo anche di indossare delle scarpe adatte per evitare di provocare traumi ai piedi e alle caviglie. Qualora ci fossero delle patologie ricordiamo di consultare il medico di fiducia.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te