Ecco quanti minuti dovremmo camminare per smaltire un bicchiere di vino o 3 cioccolatini e controllare il diabete

Seguire un regime dietetico sano e variegato è fondamentale oltre che per il girovita anche per tenere a bada valori come colesterolo e glicemia. Ciò soprattutto al superamento di una certa soglia d’età, quando anche un piccolo dolce sembra rimanga sui nostri fianchi o sia difficile da digerire. A tal proposito ecco i super biscotti con questa farina poco utilizzata ma che potrebbe aiutare a ridurre glicemia e colesterolo.

O si potrebbe preparare una pizza che non si mette sullo stomaco con ingredienti a prova di sonno e picchi glicemici. Lo stesso vale per ciò che beviamo. Si pensi alle calorie e agli zuccheri contenuti nelle bibite gassate e zuccherate. Cosa fare allora per non avere sensi di colpa? Ecco quanti minuti dovremmo camminare per smaltire un bicchiere di vino o 3 cioccolatini e controllare il diabete secondo alcuni dati che a breve illustreremo.

Durante la stagione più fredda infatti le tentazioni sembrano maggiori. Un po’ per il maggior tempo che si trascorre in casa, un po’ per le occasioni conviviali che si creano soprattutto durante il periodo natalizio. Chissà quante volte ci sarà capitato allora di cedere alla tentazione di un cioccolatino o di un bicchiere di vino. Ecco perché al pari dell’alimentazione corretta è fondamentale anche l’attività fisica che ci consente di bruciare le calorie in eccesso.

Ecco quanti minuti dovremmo camminare per smaltire un bicchiere di vino o 3 cioccolatini e controllare il diabete

In particolare la Società Italiana di Diabetologia ha illustrato quanto faccia bene l’attività fisica sia per controllare la glicemia sia per aumentare il colesterolo buono. In particolare oltre a controllare il peso forma, potrebbe anche contrastare il diabete, in quanto aumenta la sensibilità insulinica correggendo una delle sue cause. L’esercizio fisico infatti è uno strumento molto importante nel trattamento terapeutico del diabete, se svolto con regolarità e intensità moderata. L’attività fisica deve però essere adatta anche alle condizioni fisiche di chi intende svolgerla.

Ad esempio alla corsa potrebbe sostituirsi la cyclette o anche una semplice passeggiata quotidiana di 30-40 minuti con passo un po’ più sostenuto. Secondo la tabella della Società Italiana di Diabetologia per smaltire un bicchiere di vino basterà passeggiare per 22 minuti o una corsa di 6 minuti. Se poi fuori il tempo non permette potremmo optare per 14 minuti di cyclette. Mentre se abbiamo mangiato 3 cioccolatini, secondo la medesima tabella, basterà una passeggiata di circa 30 minuti o una corsa di circa 8 minuti. Se preferiamo invece la cyclette basteranno appena 20 minuti.

Pertanto per non sentirci in colpa durante le vacanze natalizie e concederci un piccolo sgarro non ci resterà altro che armarci di scarpette o cyclette.

Approfondimento

Per allungare la vita del cervello e allontanare l’Alzheimer sarebbe meglio ridurre quest’alimento tanto amato e utilizzato

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te